ManUTD, i ricavi sfiorano il mezzo miliardo nel primo semestre ma conti in rosso di 6 milioni

I dati del primo semestre della stagione 2023/24 per il club inglese, in cui il fatturato è stato spinto dagli incassi dalle cessioni e dalle partecipazione alla principale competizione europea.

Manchester United licenziamenti
(Foto: OLI SCARFF/AFP via Getty Images)

I ricavi da Champions League e dalle plusvalenze spingono il fatturato del Manchester United, che ha chiuso però i primi sei mesi della stagione 2023/24 con un rosso pari a circa 6,2 milioni di euro rispetto al rosso di 23,6 milioni di euro della prima metà della stagione 2022/23.

Il fatturato della società inglese nei primi sei mesi è stato pari a 482 milioni di euro (contro i 380 milioni di euro relativi al periodo chiuso al 31 dicembre 2022), plusvalenze comprese, mentre i costi sono aumentati passando a quota 448 milioni (387 milioni nel primo semestre 2022/23).

Cliff Baty, Chief Financial Officer, ha dichiarato: «Abbiamo registrato ricavi solidi durante il primo semestre dell’anno fiscale e abbiamo ribadito le nostre previsioni per ricavi record per l’intero anno fiscale. Questo è un momento emozionante per il Manchester United dopo il completamento dell’investimento di Sir Jim Ratcliffe, e siamo tutti concentrati nel lavorare insieme ai nostri nuovi co-proprietari per spingere il club avanti e ottenere successo sul campo». Per quanto riguarda l’intera stagione 2023/24, il Manchester United ha confermato la sua previsione di ricavi (al netto delle plusvalenze) in un range tra 740 e 780 milioni di euro, con un EBITDA previsto tra 145 e 175 milioni di euro.

Manchester United bilancio semestrale 2023 2024 – I ricavi

Il Manchester United nella prima metà della stagione 2023/24 ha registrato 482 milioni di euro di ricavi (comprese le plusvalenze), rispetto ai 380 milioni del 2022/23, con una crescita pari al 26%. Una crescita spinta in particolare dall’aumento dei ricavi da diritti tv passati da 110 a 170 milioni di euro, mentre la voce più corposa resta quella legata ai ricavi commerciali, seppur in leggero calo passando da 195 a 190 milioni di euro.

Questi i ricavi voce per voce:

  • Ricavi da gara: 87 milioni di euro (60 milioni di euro nel primo semestre 2022/23);
  • Ricavi da sponsor, commerciali e royalties: 190 milioni di euro (195 milioni di euro nel primo semestre 2022/23);
  • Ricavi da diritti tv: 170 milioni di euro (110 milioni di euro nel primo semestre 2022/23);
  • Ricavi da plusvalenze: 35 milioni di euro (16 milioni di euro nel primo semestre 2022/23);
  • TOTALE: 482 milioni di euro (380milioni nel primo semestre 2022/23).

Manchester United semestrale 2023 2024 – I costi e il risultato netto

I costi a bilancio per il Manchester United sono saliti a 448 milioni rispetto ai 387 milioni di euro del primo semestre 2022/23. Tra i costi, in particolare, sono emersi costi straordinari per 11 milioni di euro legato alla cessione del 25% delle azioni di Classe B e fino al 25% delle azioni di Classe A a Sir Jim Ratcliffe. Dopo un risultato operativo in positivo per 35 milioni, il risultato netto è stato poi negativo per circa 6,2 milioni alla luce in particolare di costi finanziari per oltre 40 milioni di euro. Il patrimonio netto è pari a 112 milioni di euro, rispetto ai 120 milioni al 30 giugno 2023