Contatto con Sala: Zhang non scarta l'ipotesi di restyling per San Siro

Il numero uno del club nerazzurro attende garanzie, ma non scarterebbe l’ipotesi di una ristrutturazione dello stadio Giuseppe Meazza.

Zhang
(Foto: Francesco Pecoraro/Getty Images)

Contatto tra Steven Zhang e il sindaco di Milano Giuseppe Sala su tema San Siro. Lo riporta il giornalista di Libero Fabrizio Biasin, che ha aggiunto: «Il presidente dell’Inter attende garanzie rispetto all’idea della ristrutturazione (capacità dell’impianto durante i lavori/progetto e costo della ristrutturazione) ma non scarta l’ipotesi».

Il tema di una ristrutturazione del Meazza ha preso nuovamente piede in queste settimane, dopo la spinta da parte dell’amministrazione comunale. La multinazionale Webuild è stata incaricata di portare avanti uno studio di fattibilità sulla ristrutturazione, che dovrebbe essere presentato nello spazio di circa tre mesi.

Inter e Milan hanno sempre respinto l’ipotesi di una ristrutturazione di San Siro. Tra i problemi individuati, quello principale era la necessità di spostarsi durante i lavori in un impianto diverso. Tuttavia, secondo Webuild non ci sarebbe questa necessità e si potrebbe lavorare sulla struttura pur continuando a fare disputare le sfide delle milanesi al Meazza.

Una recente apertura è arrivata anche dal presidente del Milan Paolo Scaroni, che aveva così commentato ai microfoni di DAZN: «Webuild ha scritto una lettera piena di “se” e di “ma” da approfondire, ma noi siamo pronti a prendere in considerazione l’ipotesi di una ristrutturazione solo se qualcuno ci garantisce in modo formale che possiamo continuare a giocare lì».