Supercoppa italiana, ufficiali regolamento e calendario della Final Four

Tutto quello che c’è da sapere sulla Final Four che andrà in scena in Arabia Saudita tra il 18 e il 22 gennaio del 2024.

Supercoppa italiana regolamento
(Foto: MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

La Lega Serie A ha pubblicato il regolamento e il calendario ufficiali della nuova edizione della Supercoppa italiana. La manifestazione si disputerà in Arabia Saudita tra il 18 e il 22 gennaio e vedrà per la prima volta nella sua storia l’utilizzo del format Final Four, con la presenza di quattro squadre. Ma quando si giocheranno le sfide? Cosa dicono le regole sullo svolgimento dei match?

«La Competizione prevede la disputa di 3 gare (due Semifinali e la Finale) in tre giorni di gara. Se, al termine dei 90 minuti regolamentari, il risultato sarà in parità, l’arbitro provvederà a far battere i tiri di rigore, con le modalità previste dal “Regolamento del Giuoco del Calcio” al paragrafo: “Procedure per determinare la squadra vincente di una gara” (non è prevista la disputa dei tempi supplementari)», si legge nella nota della Lega.

Supercoppa italiana regolamento – Il calendario

Lo schema delle gare è il seguente:

  • Semifinale A: Napoli-Fiorentina, 18 gennaio 2024 ore 20.00 italiane, presso “Al-Awwal Park Stadium” – Riad;
  • Semifinale B: Inter-Lazio, 19 gennaio 2024 ore 20.00 italiane, presso “Al-Awwal Park Stadium” – Riad;
  • Finale: vincitrice Semifinale A-vincitrice Semifinale B, 22 gennaio 2024 ore 20.00 italiane, presso “Al-Awwal Park Stadium” – Riad.

Anche per la Supercoppa italiana è previsto l’utilizzo della tecnologia durante gli incontri. Dunque, saranno utilizzati i sistemi già noti come il VAR, la Goal-Line Technology e il fuorigioco semi-automatico. Sono mantenute inoltre le cinque sostituzioni durante le sfide, utilizzando al massimo tre slot (escluso l’intervallo dal conteggio).

Per quanto riguarda i premi, alla società vincitrice verranno assegnati:

  • la riproduzione in argento del Trofeo EA SPORTS FC Supercup 2023/2024 e, in custodia, per la stagione sportiva 2023/2024 il trofeo originale “EA SPORTS FC Supercup”;
  • 40 medaglie d’oro destinate ai calciatori e ai tecnici della squadra.

Alla Società seconda classificata verranno assegnate invece:

  • 40 medaglie d’argento destinate ai calciatori e ai tecnici della squadra.

Supercoppa italiana regolamento – Le sostituzioni delle squadre

Un ultimo aspetto interessante riguarda l’integrazione dell’organico in caso di rinuncia o impossibilità di una società alla partecipazione alla Supercoppa. In questa situazione si applica il criterio di sostituzione che prevede nell’ordine: vincitrice Serie A, vincitrice Coppa Italia, seconda classificata Serie A, finalista Coppa Italia, terza classificata Serie A, quarta classificata Serie A.

Tuttavia, nel caso in cui la società in questione corrisponda alla vincitrice del campionato di Serie A TIM, il ranking si modificherà come di seguito:

  1. Seconda classificata Serie A;
  2. Vincitrice Coppa Italia;
  3. Terza classificata Serie A;
  4. Finalista Coppa Italia;
  5. Quarta classificata Serie A;
  6. Quinta classificata Serie A.