Pogba, ufficiali le controanalisi: il centrocampista positivo al testosterone

Le controanalisi svolte a Roma presso il laboratorio olimpico dell’Acqua Acetosa hanno confermato la positività al testosterone di Paul Pogba.

Pogba risultato controanalisi
Paul Pogba (Foto: Gabriele Maltinti/Getty Images)

Le controanalisi svolte a Roma presso il laboratorio olimpico dell’Acqua Acetosa hanno confermato la positività al testosterone di Paul Pogba, emersa già lo scorso 11 settembre a seguito di un controllo effettuato in occasione del match tra Udinese e Juventus alla prima giornata del campionato di Serie A in corso. Il calciatore a seguito della positività era stato anche sospeso in via cautelare dal tribunale nazionale antidoping.

Ora che le controanalisi hanno confermato la positività, si procederà con il processo sportivo e quasi sicuramente arriverà una condanna per il calciatore, che può essere di un massimo di quattro anni di squalifica. In questo caso la Juve, che per il momento sta riconoscendo a Pogba il salario minimo stabilito sulla base dell’accordo collettivo (poco più di 42mila euro lordi), potrebbe decidere di risolvere il contratto per giusta causa.