Mentre la Juve si muove per nuovi sponsor, Stellantis taglia nel ciclismo

Il marchio Citroën, attualmente legato al team Ag2r, dovrebbe uscire di scena alla fine di questa stagione, dopo tre anni nel ciclismo.

 

Citroen lascia il ciclismo
(Foto: MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Stellantis taglia le sponsorizzazioni nel mondo del ciclismo. Secondo quanto riportato dal quotidiano fiammingo Het Laast Nieuws, il marchio Citroën (brand appartenente al gruppo del quale Exor detiene quote del 14,4%), attualmente legato al team Ag2r, dovrebbe uscire di scena alla fine di questa stagione, dopo tre anni nel ciclismo.

Questa novità dovrebbe essere rivelata nei prossimi giorni dai vertici della compagnia assicurativa Ag2r, che sponsorizza la squadra dal 1998 (dal 2000 è presente in qualità di main sponsor). Citroën, che ha messo sul piatto tra i 6 ei 7 milioni di euro all’anno per la partnership con il team, sarà sostituita da uno sponsor francese.

Non si tratta dell’unico movimento da parte dei brand del gruppo Stellantis a livello di sponsorizzazione. Come anticipato da Calcio e Finanza, il contratto tra la Juventus e Jeep è in scadenza al 30 giugno 2024 e il club bianconero sta già sondando il mercato per non farsi trovare impreparato in vista della stagione 2024/25.

La necessità, del resto, è quella di definire il futuro anche dal punto di vista delle sponsorizzazioni nel giro di qualche mese, considerando pure l’esigenza di indicare con largo anticipo (solitamente intorno a gennaio) il brand che sarà sulla divisa allo sponsor tecnico, che poi provvederà a stampare le maglie per arrivare pronti al lancio del nuovo kit solitamente tra giugno e luglio.