Eredità Agnelli, sospeso il procedimento a Torino: accolta la richiesta dei fratelli Elkann

Il Tribunale torinese ha deciso di sospendere il procedimento italiano in attesa definizione di due cause in corso in Svizzera.

Classifica più ricchi Italia
John Elkann (Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Stop all’azione legale promossa a Torino da Margherita Agnelli intorno alla eredità di famiglia. Il tribunale del capoluogo piemontese ha accolto una richiesta degli avvocati della controparte (i fratelli John, Lapo e Ginevra Elkann, figli di Margherita) e ha sospeso il procedimento in attesa della definizione di due cause in corso in Svizzera. Margherita Agnelli aveva chiesto una quota del patrimonio della madre, Marella Agnelli Caracciolo, moglie di Gianni Agnelli (deceduta tre anni fa), al quale aveva rinunciato con un accordo stipulato nel 2004.