Juve, Napoli e Milan: dalla Champions oltre 215 milioni di euro

Con il successo dell’Inter sul Milan e l’eliminazione dei rossoneri, sono definiti i premi per le tre italiane eliminate dalla competizione.

Champions League nuovo format 2024 2025
(Foto: ISABELLA BONOTTO/AFP via Getty Images)

Con il derby valido per la semifinale di ritorno della UEFA Champions League 2022/23, si è chiusa anche l’esperienza del Milan nella competizione. Dopo il netto 2-0 della gara di andata i rossoneri sono stati sicuramente più in partita nel match di ritorno, ma non sono stati in grado di trovare la scintilla necessaria a riaprire il doppio confronto e la rete di Lautaro Martinez nella ripresa ha chiuso definitivamente i giochi.

Grande serata invece per l’Inter di Simone Inzaghi, che conquista non solo il doppio derby ma apre le porte anche alla finale di Istanbul. Un traguardo che mancava da 13 anni, quando i nerazzurri – guidati all’epoca da Josè Mourinho – trionfarono sul Bayern Monaco per un Triplete che è rimasto nella storia. Con il passaggio dell’Inter in finale e l’eliminazione del Milan, è possibile stimare con precisione i ricavi delle tre italiane eliminate dal torneo: i rossoneri – appunto –, il Napoli e la Juventus.

Champions ricavi italiane – Le somme già incassate

Dunque, quanto vale il percorso nella massima competizione europea per club per le squadre che sono già state eliminate? Come noto i club avevano già incassato il bonus partecipazione da 15,64 milioni, i ricavi dal ranking storico (dai quasi 33 milioni per la Juventus ai poco meno di 15 milioni per il Milan) e la prima parte del market pool, basata sul piazzamento della Serie A 2021/22 (dagli 8 milioni del Milan ai 2 milioni della Juve).

A queste cifre si aggiungono i bonus per i risultati nella fase a gironi del torneo (Napoli al top con oltre 15 milioni e Juventus fanalino di coda con 3 milioni) e ovviamente i milioni per il passaggio agli ottavi e ai quarti di finale (per Napoli e Milan) e alle semifinali (solo per il Milan). Infine, la seconda parte del market pool, che si basa sul numero di partite disputate nella Champions 2022/23 e per la quale abbiamo stimato la cifra per ogni club, dal momento in cui il numero di incontri è ora definito.

 

Champions ricavi italiane – Il valore della qualificazione

L’Inter incasserà più di tutti dalla competizione, con un tesoretto che ha già sfiorato i 100 milioni di euro e può crescere ulteriormente. Tra le squadre eliminate, il Milan porta a casa più di tutti, circa 85 milioni di euro. Segue il Napoli con 78 milioni di euro e chiude la Juventus, con 53 milioni di euro dopo l’eliminazione dalla fase a gironi.

Dati in milioni di euro

Da ricordare che le cifre che riguardano Milan e Juventus (e anche quelle per l’Inter) sono già depurate delle multe per le violazioni del Fair Play Finanziario. E’ proprio dal montepremi finale che la UEFA ha deciso di trattenere le sanzioni dovute. In totale le italiane eliminate – senza considerare ancora l’Inter – hanno messo assieme premi per circa 216 milioni di euro.