(Photo by KHALED DESOUKI/AFP via Getty Images)

Mola consolida la sua posizione come vera e propria casa del calcio sudamericano in Italia con l’odierno annuncio del Brasileirão, la massima divisione calcistica brasiliana. Un campionato di grande prestigio, che va ad aumentare il bouquet di eventi sudamericani già presenti sulla piattaforma come la Copa Libertadores, la Copa Sudamericana e la Recopa (in esclusiva per quattro anni) e la Liga Profesional Argentina, il campionato dei Campioni del Mondo. Oltre 300 gli eventi live di calcio sudamericano che Mola trasmetterà in diretta, tutti con commento in italiano. Il Brasileirão è la ciliegina sulla torta: dal Flamengo al Palmeiras, ogni weekend sarà uno show in piena regola, alla scoperta dei talenti che presto sbarcheranno in Europa.

Fra gli oltre mille eventi live trasmessi quest’anno sulla piattaforma, saranno 314 le partite sudamericane in esclusiva assoluta, con la Copa Libertadores evento principale. A queste si aggiungono importanti campionati europei calcistici come l’Eredivisie olandese (tutte le partite di Ajax, Feyenoord e PSV Eindhoven), la Super League greca e la Coppa di Grecia.

Commentando l’annuncio, l’AD Mirwan Suwarso, ha dichiarato: “La popolarità del calcio sudamericano sta crescendo in Italia, motivo per cui abbiamo investito nel pacchetto di calcio più completo mai visto nel Paese, con la trasmissione in diretta delle partite più avvincenti dei campionati brasiliano e argentino e delle tre competizioni per club CONMEBOL. La nostra acquisizione del ‘Brasileirão’ non fa che rafforzare la nostra posizione come casa del calcio sudamericano in Italia con una serie di nuovi incredibili contenuti e diritti. Il Brasile è il serbatoio di alcuni dei giovani giocatori più interessanti del mondo e Mola sarà ora in grado di far luce sulla prossima generazione di talenti pronti a brillare”.

Commentando gli obiettivi aziendali di Mola, continua: “La nostra attività è stata costruita non solo fornendo i migliori pacchetti di intrattenimento per i consumatori, ma anche investendo nelle comunità in cui operiamo. Questo succede anche in Italia. Lo stiamo facendo a Como, dove non solo abbiamo portato la squadra dalla Serie D alla Serie B con l’ambizione di tornare in Serie A, ma abbiamo anche investito in progetti della comunità locale e in un programma unico per far crescere il business nella regione”.

TUTTA LA SERIE A TIM, LA UEFA EUROPA LEAGUE, LA SERIE BKT E MOLTO ALTRO SPORT. RIATTIVA DAZN, SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

PrecedenteDAZN lancia una nuova offerta: sconto acquistabile solo al Sud
SuccessivoJuve, due giornate di squalifica e multa per Kean: salta l’Inter