Basket, il Real punta Scariolo per la prossima stagione

La deludente eliminazione del Real Madrid in semifinale di Copa del Rey di basket per mano dell’Unicaja ha fatto scattare un campanello d’allarme. La fiducia nell’attuale allenatore, Chus Mateo, era…

Scariolo Real Madrid
(Foto: Maja Hitij/Getty Images)

La deludente eliminazione del Real Madrid in semifinale di Copa del Rey di basket per mano dell’Unicaja ha fatto scattare un campanello d’allarme. La fiducia nell’attuale allenatore, Chus Mateo, era già traballante e la società starebbe già sondando il mercato per trovare un sostituto in vista della prossima stagione sportiva.

Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, il Real sarebbe intenzionato a mettere sotto contratto addirittura Sergio Scariolo, attuale Ct della nazionale spagnola e tecnico della Virtus Bologna in Italia. L’allenatore italiano ha già guidato il Real Madrid tra il 1999 e il 2002 , vincendo un campionato dopo aver sconfitto il Barcellona al Palau Blaugrana nella quinta partita della serie nel 2000.

Ora, all’età di 61 anni, Scariolo si è affermato come Top coach, uno dei migliori al mondo. Con la Spagna ha vinto un Mondiale (2019) e quattro Europei (2009, 2011, 2015 e 2022). Il Mondiale e quest’ultimo Europeo hanno un valore particolare, con una rosa che i bookmaker non hanno piazzato nemmeno ai quarti di finale.

Resta inteso che un approdo sulla panchina del Real Madrid non sarebbe comunque così facile. Per ora Scariolo ha un contratto con la Federazione spagnola per dirigere la Nazionale fino alla fine dei Giochi Olimpici di Parigi 2024 e dovrebbe prima rompere questo rapporto, dal momento che le attuali normative vietano a un allenatore di dirigere la Nazionale e un club della ACB allo stesso tempo.

E poi non va dimenticato il contratto fino al 2024 con la Virtus Bologna, con la quale ha vinto la Supercoppa italiana 2021 e 2022 e l’Eurocup nel 2022. Resta da capire come si evolverà la situazione nei prossimi mesi e se tutti i vari incastri riusciranno a concretizzarsi.