Nuovo Mondiale per club: definiti i criteri per le 32 partecipanti

Chi giocherà nuovo Mondiale per club? Il Consiglio della Fifa ha definito oggi le modalità di partecipazione, nello specifico la distribuzione dei posti delle varie confederazioni continentali, del Mondiale per…

Ranking Mondiale per Club 2025
(Foto: Francois Nel/Getty Images)

Chi giocherà nuovo Mondiale per club? Il Consiglio della Fifa ha definito oggi le modalità di partecipazione, nello specifico la distribuzione dei posti delle varie confederazioni continentali, del Mondiale per club che nel 2025 verrà disputato da 32 squadre in una sede ancora da stabilire. Le date sono giugno-luglio, quindi come quelle (Qatar 2022 a parte) dei Mondiali per nazionali.

I posti verranno così assegnati, secondo quanto fa sapere la Fifa:

  • 4 alla confederazione africana,
  • 4 all’Asia,
  • 4 alla Concacaf,
  • 1 all’Oceania,
  • 6 alla Conmebol,
  • 12 all’Uefa
  • 1 alla federazione nazionale del paese ospitante
  • Totale: 32 squadre

La formula dovrebbe essere quella solita: 8 gruppi da 4 squadre, e poi eliminazione diretta a partire dagli ottavi di finale. Resta tuttavia da capire come si qualificheranno le 32 squadre in questione.

Nei mesi scorsi, Infantino ha parlato di “inviti”, ma si può immaginare che i risultati sportivi conquistati nelle competizioni continentali per club siano il lasciapassare per le formazioni che ambiscono a partecipare. In che modo? Dalle vincitrici di Champions ed Europa Leaguee potenzialmente di Conference League, alle sole finaliste della massima competizione europea per club, sono diverse le possibilità per attingere al nostro continente. E così via per il Sudamerica e le altre Confederazioni.

Del resto, fu proprio lo stesso Infantino a presentare così il mai nato Mondiale per Club a 24 squadre nel 2020: «In qualità di presidente della FIFA, sono interessato al Mondiale per Club, non alla Superlega. Per me non è il Bayern Monaco contro il Liverpool, ma il Bayern contro il Boca Juniors. Il Liverpool ha 180 milioni di fan in tutto il mondo. Il Flamengo ha 40 milioni di fan e 39 milioni di loro sono in Brasile. Il Liverpool ha forse 5 milioni di fan in Inghilterra e 175 milioni di fan in tutto il mondo».

Insomma, a voler ipotizzare il percorso più logico è probabile che la FIFA e Infantino abbiano deciso di lasciare da parte i piani per le Nazionali con il Mondiale biennale, per puntare con forza sui club e su un torneo che si prenda veramente la scena, con il pubblico, l’attenzione e i ricavi del caso.