I figli di Tronchetti Provera ed Ermolli puntano sul mattone

Un ingresso “vip” per la Urban Developer, società appena costituita dalla Varallo Re di Michele Deluca che punterà sullo sviluppo di progetti immobiliari.

A fare il proprio ingresso come soci sono,…

Giovanni e Marco Tronchetti Provera
Giovanni Tronchetti Provera con suo padre nel 2010 (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Un ingresso “vip” per la Urban Developer, società appena costituita dalla Varallo Re di Michele Deluca che punterà sullo sviluppo di progetti immobiliari.

A fare il proprio ingresso come soci sono, infatti, Giovanni Tronchetti Provera (figlio di Marco, vicepresidente esecutivo di Pirelli) con Alessandro e Massimiliano Ermolli, figli di Bruno, che fu uno storico manager vicino a Silvio Berlusconi, deceduto nel giugno del 2021. L’ex imprenditore e consigliere di Fininvest fu premiato con l’Ambrogino d’Oro nel 2001, mentre l’anno successivo il Presidente della Repubblica Ciampi lo nominò Cavaliere del Lavoro.

La Urban Developer, costituita dalla Varallo Re di Michele Deluca, ha visto l’ingresso, con oltre il 48%, della Urbaninvest di cui Massimiliano Ermolli è presidente e azionista con la Ambi (nel cui capitale è presente anche il fratello) oltre a Andrea Carnevale, Alberto Marchesini (vicepresidente della Galotti) e Ernesto Pellegrini, presidente dell’Inter prima di Massimo Moratti. Nel libro soci, oltre a Deluca come persona fisica con l’11,4% è presente anche la Alf di Tronchetti Provera con il 5,7%.