Cristiano Ronaldo debutto Al Nassr
(Foto: FAYEZ NURELDINE/AFP via Getty Images)

Cristiano Ronaldo “sbarca” in Italia. In giornata, infatti, si è chiuso l’accordo per trasmettere il campionato saudita in esclusiva: come appreso da Calcio e Finanza, i sauditi hanno scelto il progetto editoriale di Sportitalia, non avendo bisogno ovviamente di guardare a qualche euro in più.

La televisione di Michele Criscitiello, visibile sul canale 60 del digitale terrestre, ha presentato a IMG il progetto editoriale migliore tra tv, social e app. La Lega Saudita ha deciso che la tv in chiaro, in Italia, è il progetto giusto per mostrare CR7 e non far finire le gare del portoghese a pagamento.

La tv ha preteso esclusiva totale anche sui social, dove durante la settimana si vedranno anche allenamenti e dietro le quinte. Domenica l’esordio alle 18.30, con il club che deve risolvere alcune questioni burocratiche per la prima di Cristiano Ronaldo in Arabia Saudita anche se il tecnico Rudi Garcia ha già confermato che per la sfida di domenica il portoghese sarà in campo.

“A partire da domenica 22 gennaio, Sportitalia trasmetterà in diretta ed esclusiva sul canale 60 del digitale terrestre tutte le partite dell’Al Nassr. Si comincia con Al Nassr-Ittifaq (in programma alle ore 18,30), attesissimo debutto di Ronaldo con la nuova maglia. La copertura del campionato saudita sarà ampia: ogni settimana è prevista la diretta non solo delle sfide dell’Al Nassr (sempre sul canale 60 del digitale terrestre) ma anche di un’altra partita a rotazione”, si legge nel comunicato con cui Sportitalia ha confermato l’accordo.

“E non finisce qui perché tutta l’avventura di Cristiano in Arabia sarà seguita: Ronaldo-cam per non perdersi nemmeno un istante delle sue prestazioni, allenamenti, backstage e altro saranno pubblicati anche sui canali social di Sportitalia per valorizzare al meglio la presenza del fuoriclasse in un campionato emergente. Sportitalia si è assicurata i diritti per il mercato italiano di tutto il pacchetto e non solo della trasmissione delle partite”.

Michele Criscitiello (CEO e direttore Sportitalia): “E’ un’operazione che abbiamo fortemente voluto perché Ronaldo non rappresenta solo un’icona calcistica ma è un personaggio che ha un enorme valore in termini di marketing. Grazie alla collaborazione di IMG, siamo contenti di aver creato un rapporto diretto con i responsabili della Roshn Saudi League, che hanno preferito scegliere il nostro progetto garantendo la massima visibilità alla presenza di Cristiano nel loro campionato. Sportitalia si è garantita l’esclusiva assoluta per il territorio italiano non solo delle immagini delle partite della lega saudita, ma anche di quanto accadrà durante la settimana così da confezionare un racconto dell’avventura di CR7 integrato tra televisione, app e social network. Uno slancio verso il futuro”.

Dove vedere campionato saudita, il programma

Ecco il programma delle prime dirette dell’Al Nassr di Cristiano Ronaldo (l’orario indicato è quello italiano):

  • Domenica 22 gennaio 2023 ore 18,30         Al Nassr-Ittifaq
  • Venerdì 3 febbraio 2023 ore 16                      Fatteh-Al Nassr
  • Giovedì 9 febbraio 2023 ore 18,30                Wehda-Al Nassr
  • Venerdì 17 febbraio 2023 ore 16                   Al Nassr-Taawon
  • Sabato 25 febbraio 2023 ore 16                     Damak-Al Nassr

TUTTA LA SERIE A TIM, LA UEFA EUROPA LEAGUE, LA SERIE BKT E MOLTO ALTRO SPORT. RIATTIVA DAZN, SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

PrecedenteSupercoppa, ascolti tv in calo: -18% rispetto all’anno scorso
SuccessivoSampdoria, all’assemblea dei soci ci saranno anche i tifosi