Il sindaco di Cremona: «Intitolare lo stadio a Vialli è una bellissima idea»

“Dedicare a Gianluca Vialli lo stadio di Cremona dove ha iniziato la sua carriera da protagonista “è una bellissima idea, che va condivisa con la città, la società e la…

Italy v England - UEFA Euro 2020: Final
(Foto: Claudio Villa/Getty Images)

“Dedicare a Gianluca Vialli lo stadio di Cremona dove ha iniziato la sua carriera da protagonista “è una bellissima idea, che va condivisa con la città, la società e la famiglia” secondo il sindaco Gianluca Galimberti. “La valuteremo nelle prossime settimane” ha spiegato all’ANSA.

Di certo, ha assicurato, “proclameremo il lutto cittadino nel giorno del funerale e già ora le bandiere sono a mezz’asta”. “Qualche hanno fa Vialli è stato invitato da una impresa giovane, Pro Cremona, e dal Comune e gli è stato chiesto di diventare ambasciatore di Cremona. In quell’occasione ha lasciato l’impronta delle sue mani che valorizzeremo in un luogo simbolo della città” ha aggiunto.

Ma la decisione il modo migliore per ricordare il campione morto oggi a Londra sarà presa appunto “nelle prossime settimane in accordo con la città, la società e la famiglia perché lui ci ha insegnato che bisogna fare squadra”.

“Non ho ancora sentito la famiglia ma penso che sappiano la vicinanza delle istituzioni e di sicuro sanno della vicinanza totale dei cremonesi. In queste ore sto raccogliendo i ricordi di persone che lo conoscevano fin da bambini e in questo modo si ricostruisce la storia di un grande sportivo ma anche di un grande uomo. E’ una bella storia – ha concluso – per tutti, non solo per i giovani e i giovani sportivi”.