DAZN Prime Video Channels
Logo di Amazon (Image credit: Depositphotos)

Il colosso statunitense Amazon sarebbe al lavoro per realizzare un’applicazione autonoma per la visione dei contenuti sportivi di cui detiene i diritti. Lo riporta il sito The Information, citando una fonte con conoscenza diretta del piano della società fondata da Jeff Bezos.

La mossa arriva nel momento in cui l’amministratore delegato di Amazon Andy Jassy ha deciso di raddoppiare le ambizioni per quanto riguarda l’attività streaming dell’azienda, spiega The Information. Tutto questo mentre Amazon sta passando al vaglio le attività non redditizie e taglia i ruoli in alcune divisioni.

Amazon non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento su questa possibilità e non è chiaro quando lancerà l’app dedicata allo sport. In Italia, la società detiene parte dei diritti di trasmissione della UEFA Champions League fino al 2024: si tratta di 16 partite stagione in esclusiva (la migliore del mercoledì sera).

Il colosso USA potrebbe inoltre proseguire la sua avventura sul mercato italiano, dove ha lanciato anche contenuti on demand, come ad esempio la serie “All or Nothing: Juventus”. Amazon è infatti in attesa del bando per la nuova Champions 2024-2027, che sarà lanciato a gennaio e la vede tra le emittenti interessate.

SCOPRI L’OFFERTA SKYGLASS A 11,90 EURO AL MESE E ANTICIPO DI SOLO 1 EURO. SKYGLASS, MOLTO PIU’ DI UNA TV

PrecedenteJuve, il consulente dei pm: «Troppe lacune nei bilanci»
SuccessivoAdidas, bianco e venature blu per la maglia Away dell’Italia