Manchester United pop-up store Davos
(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

I primi tre mesi del 2023 saranno, secondo quanto riporta The Athletic, decisivi per la vendita del Manchester United. O almeno è quello che spera Raine Group, che figura come consulente finanziario esclusivo del club per la cessione, un ruolo simile a quello che ha ricoperto nella trattativa che ha portato il Chelsea nelle mani del consorzio guidato da Todd Boehly.

Raine di recente è stata anche accostata all’Inter, dal momento in cui Zhang avrebbe affidato alla banca d’affari un incarico per la ricerca di un compratore. La famiglia Glazer, proprietaria dello United dal 2005, quando ha finalizzato l’acquisizione per 790 milioni di sterline (1,34 miliardi di euro), ha annunciato a novembre di aver dato mandato per la ricerca di un socio o di un investitore che rilevi la totalità del club.

Nello stesso rapporto di Raine si evince però come la data indicata per la vendita sia tutt’altro che certa, visto che si ammette come i potenziali compratori stiano aspettando che la situazione finanziaria del club si indebolisca e questo richiede tempo. Il gruppo Raine, nella persona del suo co-fondatore Joe Ravitch, sta comunque portando avanti i colloqui che vertono tutti sulla stessa cifra, che oscilla fra i 6 e i 7 miliardi di sterline (dai 7,4 agli 8,6 miliardi di euro).

Una quotazione nettamente superiore rispetto alle prime valutazioni che andavano dai 3 ai 4 miliardi. Lo stesso dicasi per la quotazione del Chelsea che è passato da Abramovich a Boehly per 4,25 miliardi di sterline, quindi 5,35 miliardi di euro (2,5 miliardi di sterline la valutazione del club, più 1,75 miliardi di investimenti). Quotazione che, secondo lo stesso The Athletic, appare esagerata per il club londinese e che non giustificherebbe una richiesta così alta dalla famiglia Glazer per i Red Devils.

Difficile – anche se non impossibile – che con queste condizioni si arrivi a una chiusura in tempi brevi, una situazione che farebbe rimanere delusi i tifosi dello United che da anni sperano in una cessione e che dopo le voci di vendita auspicavano una conclusione del processo di cessione in tempi brevi.

IL MIGLIORE INTRATTENIMENTO DI SKY E LA UEFA CHAMPIONS LEAGUE: SKY TV + SKY SPORT A 24,90€ AL MESE PER 18 MESI ANZICHÉ 45€ AL MESE. IN OMAGGIO UN BUONO AMAZONDA 50€. SCOPRI L’OFFERTA.

PrecedenteInter, la sfida con il Betis a pagamento su Facebook
SuccessivoMondiale per Club, svelate data e sede dell’edizione 2022