Perché Elliott entra in Saleforce
Paul Singer, fondatore di Elliott (copyright: Valeriano Di Domenico)

Pinterest ha aggiunto un posto nel suo consiglio di amministrazione occupato da un membro del fondo Elliott, come parte di un accordo di cooperazione con il fondo attivista. Lo ha annunciato in questi giorni la società (Pinterest social media basato sulla condivisione di fotografie, video e immagini).

Marc Steinberg, Senior Portfolio Manager di Elliott, entrerà a far parte del consiglio di amministrazione il 16 dicembre, portando il numero totale di presenti nel board a otto amministratori indipendenti e 11 membri totali, ha fatto sapere Pinterest in una nota.

La mossa arriva in un anno di grandi cambiamenti per l’azienda. Il fondatore di Pinterest e amministratore delegato di lunga data Ben Silbermann si è dimesso dal ruolo a giugno e l’attività di pubblicità digitale ha subito un rallentamento generale per quanto riguarda i ricavi. Elliott ad agosto ha dichiarato di essere diventato il maggiore azionista di Pinterest, il che significa una quota di oltre il 9% comprese azioni e opzioni.

«Apprezziamo la prospettiva che il team offre, così come il loro impegno nei confronti della nostra azienda e della nostra missione. Crediamo nel coinvolgere costantemente i nostri principali stakeholder e questo accordo unico nel suo genere con Elliott ne sia il risultato. Non vediamo l’ora di lavorare insieme mentre mettiamo in atto la nostra strategia per aumentare il coinvolgimento con gli utenti, approfondire la monetizzazione per utente e creare esperienze personalizzate su Pinterest», ha commentato Bill Ready, amministratore delegato di Pinterest.

«Il modello di business unico di Pinterest è all’intersezione tra ricerca, social media e commercio, con significative opportunità di crescita e creazione di valore. Negli ultimi mesi, abbiamo stretto una partnership produttiva e la società ha compiuto progressi significativi sui suoi obiettivi strategici. Crediamo che Bill e il team di Pinterest siano i leader giusti per guidare l’azienda in avanti e pensiamo che abbiano solo scalfito la superficie del potenziale dell’azienda», ha aggiunto Marc Steinberg.

PORTA IL CINEMA A CASA TUA CON L’OFFERTA SKY SMART: TUTTO IL CINEMA DI SKY A SOLI 19,90 EURO AL MESE PER 18 MESI. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA.

PrecedenteAncelotti: «Il contropiede è attualissimo. Mourinho il più grande di tutti noi»
SuccessivoSerie B in streaming gratis? Guarda i match in diretta