Italia Inghilterra dove si gioca
(Foto: Mattia Ozbot/Getty Images)

Da una parte il via della Coppa del Mondo, con i riflettori puntati – compresi quelli della Rai – sui padroni di casa del Qatar, che sfidano l’Ecuador nel match inaugurale della competizione. Dall’altra l’Italia di Roberto Mancini, che ai Mondiali non si è qualificata e che ora viene addirittura “snobbata” dalla tv di Stato.

Gli Azzurri si preparano infatti a scendere in campo a Vienna per un match amichevole che li vedrà impegnati contro l’Austria. La partita è stata programmata proprio la domenica 20 novembre, quando Qatar-Ecuador passerà la palla ai ragazzi di Mancini. Due mondi all’opposto: dal duello con in gioco punti che pesano e suggestioni al test amichevole per mettere alla prova qualche speranza azzurra.

Ma non c’era una data diversa affinchè la nostra Nazionale evitasse di entrare in rotta di collisione con l’evento sportivo più atteso dell’anno? La risposta è che sì, c’era, ma non in prima serata e, soprattutto, non su Rai Uno, ma su Rai Sport: sabato 19 novembre, alle ore 18 o 18.30.

Il motivo è semplice: la prima serata è già occupata da “Ballando con le Stelle”, una scelta che rende perfettamente l’idea – se mai ce ne fosse bisogno – del divario tra la sfida in cui sono impegnati Donnarumma e compagni e il Mondiale in Qatar. Tradotto: la FIGC non poteva accettare una condizione di precarietà per l’Italia Campione d’Europa perché certi precedenti sono pericolosi e perché si tratta pur sempre di calcio e di azzurro.

Così, meglio dirottare sulla data dell’inaugurazione del Campionato del Mondo per salvare Rai Uno e la visione alle ore 20.45. Sarà il secondo appuntamento dopo il successo maturato contro l’Albania per 3-1. Poi toccherà rimanere a guardare, in attesa che i riflettori tornino ad accendersi anche sul calcio azzurro, con le qualificazioni per l’Europeo del 2024 a marzo.

SKYGLASS A 11,90 EURO AL MESE CON 3 MESI DI SKY E NETFLIX INCLUSI. SCOPRI L’OFFERTA: SKYGLASS, MOLTO PIU’ DI UNA TV

PrecedenteSerie A, Paramount si sfila: «Rendimento incerto»
Successivo[FOOTBALL AFFAIRS] Al via i Mondiali dello sportwashing. Purtroppo non è la prima volta