Giacomo Raspadori contro l’Albania (Photo by Mattia Ozbot/Getty Images)

Dopo il successo sull’Albania (3-1 con gol di Di Lorenzo e doppietta di Grifo) nell’amichevole disputata ieri sera a Tirana, la Nazionale è tornata nella notte nel quartier generale di Coverciano, dove nel pomeriggio tornerà ad allenarsi in vista dell’ultima amichevole dell’anno con l’Austria in programma domenica sera a Vienna.

L’amichevole con l’Albania, trasmessa in diretta su Rai 1, ha fatto registrare 4.412.000 telespettatori e uno share del 21.57%, risultando il programma più seguito della prima serata televisiva. Si tratta della quinta gara con il minor numero di spettatori in tv nella gestione Mancini: la meno vista in assoluto rimane Italia-San Marino del 28 maggio 2021 che su Rai 1 aveva raccolto 2,9 milioni di spettatori con il 13,1% di share.

Dopo i successi di settembre in Nations League con Inghilterra e Ungheria, a Tirana nella 400ª amichevole della sua storia la Nazionale ha trovato la terza vittoria consecutiva battendo 3-1 in rimonta l’Albania grazie ad un gol di Di Lorenzo e alla doppietta, la seconda dopo quella rifilata nel novembre del 2020 all’Estonia, di un incontenibile Vincenzo Grifo. L’attaccante del Friburgo, autore dell’assist per il momentaneo 1-1 di Di Lorenzo, ha colpito anche una traversa confermando di attraversare un ottimo momento di forma.

“I ragazzi sono stati bravissimi – le parole del ct Roberto Mancini a fine gara – specie nel primo tempo, quando abbiamo avuto tante occasioni. Abbiamo anche cambiato un po’ sistema ed è andata bene, ho visto cose positive. Grifo è un ragazzo straordinario, è l’italiano con più gol in Bundesliga. Ha qualità e oggi ha fatto due bei gol. Zaniolo? Rientrava dopo tanto tempo, anche per lui è stata una serata positiva”.

SCOPRI IL BLACK FRIDAY DI SKY: SKY TV + SKY SPORT A SOLI 30,90 EURO AL MESE PER 18 MESI. IN OMAGGIO UNA XBOX SERIE S DEL VALORE DI 299 EURO CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA.

PrecedenteLa Bobo TV sulla Rai: il programma al via da lunedì
SuccessivoIl Real Madrid aprirà a Dubai il suo primo parco tematico