Milan quanto valgono ottavi champions
(Foto: Marco Luzzani/Getty Images)

Milan quanto valgono ottavi Champions – Missione compiuta per il Milan, che ha battito il Salisburgo 4-0 nell’ultima partita valida per la fase a gironi della UEFA Champions League centrando gli ottavi della competizione, un traguardo che mancava dalla stagione 2013/14.

Oltre al prestigio per il risultato sportivo, il club rossonero può sorridere anche sul fronte economico con il passaggio del turno nel torneo. L’approdo agli ottavi di Champions garantisce infatti 9,6 milioni, oltre a una quota maggiore di market pool e alla possibilità di disputare un’ulteriore sfida casalinga, che nel caso di San Siro vale tra i 6 e i 7 milioni di euro al botteghino.

Milan quanto valgono ottavi Champions – Le linee di ricavo

Anche per questa edizione della competizione, sulla base dei dati a disposizione, Calcio e Finanza può stimare i ricavi per il club rossonero in caso di qualificazione. Questi si basano fondamentalmente sul bonus per la partecipazione – uguale per tutti –, sul ranking storico/decennale e sulla prima parte del market pool, definita in base alla posizione in classifica conquistata da ogni squadra nel campionato che si è appena concluso.

A queste cifre si aggiungono poi la seconda parte del market pool – per la quale è stata stimata la cifra minima considerando il passaggio agli ottavi – e i bonus per i risultati nella fase a gironi e quelli derivanti dal passaggio agli ottavi. In particolare, per la seconda parte di market pool è stato ipotizzato lo scenario peggiore per il Milan in caso di avanzamento nella competizione: eliminazione agli ottavi di finale, con le altre due italiane rimaste in finale.

Milan quanto valgono ottavi Champions – Le cifre

Dunque, è noto che per la partecipazione il Milan abbia incassato 15,64 milioni di euro (la cifra rimarrà la stessa fino al 2023/24), mentre sul fronte ranking storico il club rossonero porta a casa quasi 14,8 milioni di euro. I rossoneri si trovano poco sotto la metà nella classifica del ranking storico, superati dall’Inter nell’ultima stagione.

Passando al market pool, la prima parte vede i rossoneri incassare 8 milioni di euro. Si tratta della cifra più alta tra le italiane partecipanti, grazie al primo posto in classifica conquistato con la Serie A 2021/22. Per quanto riguarda la seconda parte del market pool, la cifra minima con il passaggio del turno è pari a 4 milioni di euro.

Bonus partecipazione 15,64
Ranking storico 14,79
Market pool 1 8
Market pool 2* 4
Bonus risultati** 9,33
Ottavi di finale 9,6
Multa FPF -2
TOTALE 59,36

Cifre in milioni di euro; *quota minima; 

Guardando invece ai risultati, con un successo sul Salisburgo il Milan porterà a casa 9,33 milioni di euro complessivi. In chiusura, da sommare anche i 9,6 milioni di euro per il superamento del girone.

Milan quanto valgono ottavi Champions – Le cifre con il passaggio del turno

Nel complesso, sommando tutte le quote il Milan incassa 59,4 milioni di euro. La cifra potrebbe essere rivista verso l’alto in particolare per quanto riguarda la seconda parte di market pool. Dal totale, al contrario, è stata sottratta la multa comminata dalla UEFA per le violazioni del Fair Play Finanziario, che per il Milan ammonta a 2 milioni di euro.

GUARDA MILAN-SALISBURGO SU AMAZON PRIME VIDEO. ISCRIVITI E PROVA IL SERVIZIO GRATIS PER 30 GIORNI. CLICCA QUI PER REGISTRARTI

IMPORTANTE: In qualità di Affiliato Amazon, Calcio e Finanza riceve un guadagno dagli acquisti idonei. Calcio e Finanza riceve una commissione per ogni utente, con diritto di usufruire del periodo gratuito di 30 giorni di Amazon Prime, che da www.calcioefinanza.it si iscrive a Prime attraverso PrimeVideo.com. Registrandoti ad Amazon Prime Video attraverso il precedente link puoi pertanto contribuire a sostenere il progetto editoriale di Calcio e Finanza. Grazie.

PrecedenteJuventus PSG in streaming gratis? Guarda il match in diretta
SuccessivoChampions, le possibili avversarie di Inter, Milan e Napoli