Inter quanto valgono ottavi Champions
L’esultanza dei giocatori dell’Inter (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Inter quanto valgono ottavi Champions – L’Inter vola agli ottavi di finale di Champions League con un turno di anticipo. Grazie al successo contro il Viktoria Plzen, i nerazzurri di Simone Inzaghi hanno centrato per la seconda stagione consecutiva la fase ad eliminazione diretta in Europa, che all’Inter prima dell’anno scorso mancava addirittura dal 2011/12.

Un grande risultato per i nerazzurri, considerando l’elevato coefficiente di difficoltà di un girone che ha messo di fronte i nerazzurri ai Campioni di Germania del Bayern Monaco e al rinnovato Barcellona di Xavi.

Raggiungere il prossimo turno – come noto – avrà valore dal punto di vista sportivo, ma anche sul fronte economico. Proseguire il cammino in Champions dà una spinta importante ai ricavi, tra i premi garantiti per proseguire nella competizione e le aggiuntive gare che portano nuovi ricavi da botteghino (per un ottavo di Champions a San Siro parliamo anche di 5/6 milioni di euro). Dunque, quanto vale la qualificazione per l’Inter?

Inter quanto valgono ottavi Champions – Le cifre

È noto che per la partecipazione il club nerazzurro ha già incassato 15,64 milioni di euro (la cifra rimarrà la stessa fino al 2023/24), mentre sul fronte ranking storico l’Inter ha portato a casa quasi 16 milioni di euro.

Passando al market pool, la prima parte (assegnata in base al piazzamento nella Serie A 2021/22) vede i nerazzurri incassare 6 milioni di euro. Si tratta della seconda cifra più alta tra le italiane partecipanti, dopo il Milan. Per quanto riguarda la seconda parte del market pool, la cifra minima in caso di passaggio del turno sarebbe pari a 4 milioni di euro.

Inter quanto valgono ottavi Champions – Quanto vale passare il turno

In aggiunta alle cifre fisse già stabilite (anche se la seconda parte del market pool sarà probabilmente rivista al rialzo), ci sono poi i bonus per i risultati. Grazie al successo con il Plzen, l’Inter incasserà 9,33 milioni di euro dalla fase a gironi (cifra che sarà ritoccata con le quote pareggi da redistribuire), mentre ulteriori 9,6 milioni arriveranno dagli ottavi di finale.

Bonus partecipazione 15,64
Ranking storico 15,93
Market pool 1 6
Market pool 2 4
Bonus risultati 9,33
Ottavi di finale 9,6
Multa FPF -4
TOTALE 56,5

 

Dal totale va sottratta infine la multa comminata dalla UEFA per le violazioni del Fair Play Finanziario. Si tratta di 4 milioni di euro, che la Federcalcio europea ha deciso di trattenere dai premi delle sue competizioni per club per la stagione in corso. Sulla base di tutte queste considerazioni, con l’approdo alla fase a eliminazione diretta l’Inter incasserà almeno 56,5 milioni di euro.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteNapoli Rangers in streaming gratis? Guarda la gara in diretta
SuccessivoZhang: «Ci sono tante voci ma l’Inter non è in vendita»