Coutinho pagamento Barcellona
(Foto: David Ramos/Getty Images)

Philippe Coutinho si è trasferito dal Liverpool al Barcellona nel 2018. Accompagnato da tante aspettative, il brasiliano non ha dimostrato tutto il suo valore, anzi.

La sua esperienza in maglia blaugrana è stata un mezzo disastro, anche a fronte dei 160 milioni di euro investiti dalla società spagnola per il suo cartellino. Coutinho è ora un giocatore dell’Aston Villa, dove si è trasferito a titolo definitivo, ma intorno a lui e alla trattativa che lo ha portato in Spagna nelle ultime ore si è aperto un piccolo caso.

Secondo quanto riporta l’Echo di Liverpool, infatti, nonostante i Reds abbiano già incassato l’intera cifra per il trasferimento del calciatore, il Barcellona non avrebbe ancora versato tutto il dovuto. Come si spiega?

A chiarire la questione è la giornalista catalana Laia Tudel. La reporter afferma infatti che il Barcellona deve ancora pagare circa 14 milioni di euro ad una società terza che avrebbe acquisito il credito. «Nel calcio, questo tipo di operazioni sono molto comuni», spiega all’Echo di Liverpool l’esperto di finanza Kieran Maguire.

«Tecnicamente – prosegue Maguire – il Barcellona deve ancora dei soldi al Liverpool, ma i Reds hanno già ricevuto tutto da una terza parte, così, quando riceveranno il saldo, lo dovranno girare alla società che li ha liquidati in anticipo».

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteScommesse, tra le novità arriva il cash out: come funziona
SuccessivoArsenal Tottenham in streaming gratis? Guarda il match in diretta