TIM novità DAZN
Il logo di DAZN (Image credit: Depositphotos)

DAZN nuove condizioni recesso – DAZN ha deciso di aggiornare le condizioni di recesso dall’abbonamento. La piattaforma di sport in streaming lo ha comunicato i clienti attraverso una mail, spiegando che le novità saranno introdotte a partire dal 30 ottobre 2022.

DAZN ha spiegato che «verrà apportata una modifica all’ art. 5. delle Condizioni di Utilizzo e all’art. 6 della Carta dei Servizi, […] riguardante il recesso dall’abbonamento che si perfezionerà 30 giorni dopo la richiesta effettuata tramite login alla pagina “Il mio Account”».

«Potrai utilizzare il servizio fino all’ultimo dei trenta giorni successivi alla richiesta. Ti verrà addebitato l’importo del canone di abbonamento relativo al periodo fino alla scadenza del predetto termine (trentesimo giorno) da cui verranno decurtati i giorni già corrisposti con il precedente addebito», sottolinea la nota della piattaforma.

«Se non concordi con le modifiche contrattuali che verranno apportate, ai sensi dell’art. 98 septies decies comma 5 del Decreto Legislativo 1 agosto 2003 n. 259, della Delibera 519/15/CONS e delle Condizioni contrattuali di Utilizzo dei servizi di DAZN, potrai recedere dal servizio DAZN senza alcun costo e senza alcuna penale entro il 30 novembre 2022 effettuando il login alla pagina “Il mio account” e cliccando sul tasto “Disdici Abbonamento” o chiedendo la cessazione dal servizio DAZN entro il predetto termine al Customer Service Online contattabile cliccando qui e comunicando la tua volontà di recedere», conclude la comunicazione.

In sostanza, il servizio rimarrà attivo dal momento della disiscrizione fino allo scadere dei 30 giorni e all’utente verrà addebitato un prorata a copertura dei giorni di fruizione del servizio che intercorrono tra la data in cui solitamente l’utente paga l’abbonamento e la differenza dei 30 giorni scattati a partire dalla disiscrizione stessa.

Di seguito, il testo vigente e il testo modificato a partire dal 30 ottobre 2022 per ognuno dei punti che saranno toccati dalla novità:

DAZN nuove condizioni recesso – Condizioni di utilizzo

Testo vigente

  1. Recesso da parte dell’Utente

5.1. L’utente potrà recedere dal proprio abbonamento al Servizio DAZN effettuando il login alla pagina “Il mio Account” e cliccando sul tasto “Cancella Abbonamento”. La richiesta di recesso dall’abbonamento al Servizio DAZN potrà essere formulata in qualsiasi momento antecedente alla scadenza di tale abbonamento, fermo restando che l’accesso al Servizio sarà consentito fino al termine del periodo previsto contrattualmente. Fatto salvo quanto previsto all’Articolo 6.1, in caso di recesso i canoni di abbonamento già pagati non verranno rimborsati.

5.2. Nel caso in cui l’utente abbia sottoscritto il Servizio DAZN utilizzando il proprio account indicando un terzo come Metodo di Pagamento e desideri recedere dal proprio abbonamento al Servizio DAZN, potrebbe essere necessario procedere attraverso tale terzo Metodo di Pagamento, ad esempio accedendo al proprio account presso tale terzo e deselezionando la voce “rinnovo automatico”, ovvero cancellando l’abbonamento al Servizio DAZN attraverso tale terzo.

Testo modificato

  1. Recesso da parte dell’Utente

5.1. L’utente potrà recedere dal proprio abbonamento al Servizio DAZN effettuando il login alla pagina “Il mio Account” e cliccando sul tasto “Disdici Abbonamento”. La richiesta di recesso dall’abbonamento al Servizio DAZN potrà essere formulata in qualsiasi momento antecedente alla scadenza di tale abbonamento. Il recesso si perfezionerà al trentesimo giorno successivo dalla data della richiesta e l’accesso al Servizio sarà consentito fino al predetto termine, fatto salvo quanto diversamente previsto per le carte o codici prepagati. Fatto salvo quanto previsto all’Articolo 6.1, alla data di richiesta di recesso verrà addebitato l’importo del canone di abbonamento per il periodo fino alla scadenza del predetto termine ( trentesimo giorno) da cui verranno decurtati i giorni già corrisposti con il precedente addebito.

5.2. Nel caso in cui l’utente abbia sottoscritto il Servizio DAZN utilizzando il proprio account indicando un soggetto terzo come Metodo di Pagamento e desideri recedere dal proprio abbonamento al Servizio DAZN, potrebbe essere necessario procedere attraverso tale soggetto terzo, ad esempio accedendo al proprio account e deselezionando la voce “rinnovo automatico”, ovvero cancellando l’abbonamento al Servizio DAZN attraverso tale soggetto, fermo quanto previsto all’articolo 14 che segue

DAZN nuove condizioni recesso – Carta dei servizi

Testo vigente

  1. DIRITTO DI RECESSO

“Il recesso dall’abbonamento al Servizio DAZN potrà essere esercitato in qualsiasi momento antecedente ciascuna scadenza mensile dell’abbonamento, fermo restando che l’accesso al Servizio DAZN rimarrà consentito fino alla scadenza mensile del periodo in corso al momento del recesso e fatto salvo quanto diversamente previsto per le carte o codici prepagati.”

Testo modificato

  1. DIRITTO DI RECESSO

“Il recesso dall’abbonamento al Servizio DAZN potrà essere esercitato in qualsiasi momento antecedente ciascuna scadenza mensile dell’abbonamento. Il recesso si perfezionerà al trentesimo giorno successivo dalla data della richiesta fermo restando che l’accesso al Servizio DAZN rimarrà consentito fino al predetto termine, fatto salvo quanto diversamente previsto per le carte o codici prepagati. Alla data di richiesta di recesso verrà addebitato l’importo del canone di abbonamento per il periodo fino alla scadenza del predetto termine (trentesimo giorno) da cui verranno decurtati i giorni già corrisposti con il precedente addebito.”

Tutto lo sport di DAZN a 24,99€ anziché a 29,99€ al mese per 6 mesi. Attiva entro il 2 ottobre

PrecedenteFootball Affairs: verso il nuovo San Siro tra l’ambizione dei club e la preoccupazione dei tifosi
SuccessivoTour de force Serie A: da qui al Mondiale solo 4 giorni senza gare