Inter bilancio 2021 2022
(Photo by ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

Chi sono i migliori datori di lavoro in Italia? È l’interrogativo a cui l’Istituto Tedesco Qualità Finanza (Itqf) ha cercato di rispondere per il quinto anno consecutivo nella ricerca “Italy’s Best Employers 2022/23”. L’analisi è stata realizzata in collaborazione con il media partner La Repubblica-Affari& Finanza.

Fra i 27 aspetti analizzati dalla ricerca rientrano: clima di lavoro, sviluppo professionale, prospettive di crescita, sostenibilità e valori aziendali.

L’Istituto Tedesco Qualità e Finanza ha suddiviso le migliori aziende in base ai settori in cui operano. Nel campo dell’intrattenimento e della cultura, i migliori datori di lavoro sono l’Inter e la Rai, anche se nettamente staccata rispetto al club nerazzurro. Nel macrosettore della finanza sono stati individuati tre gruppi: Allianz (assicurazioni), Intesa Sanpaolo (banche) e Banca Generali (servizi finanziari).

Per il settore automobilistico spicca il nome di Ferrari, per la produzione di auto, e quello di Pirelli per la componentistica. In questa categoria, che comprende non solo l’auto ma anche la meccanica e l’elettronica, si trovano poi Schneider Electric (“elettronica ed elettrotecnica”), Interpump (“idraulica”) e Samsung Electronic (“tecnologia e hardware”).

Nel settore del commercio spicca il colosso Web Amazon, che domina la sezione “e-commerce”, mentre nella “grande distribuzione” si contendono il primato Coop, Lidl ed Esselunga, che occupano i primi tre posti del podio a poca distanza l’uno dall’altro.

Per quanto riguarda la ristorazione davanti a tutti si piazza Eataly. Tra i fast food McDonald’s vince con ampio margine su Burger King. Nel campo dei viaggi Msc Crociere si lascia alle spalle Costa. Mentre nel settore alberghiero Starhotel batte di misura Nh.

Per il macrosettore beni di consumo troviamo aziende come Gucci (abbigliamento e moda) e Decathlon (articoli sportivi), poi L’Oreal (cosmetica e igiene), la trevigiana De’ Longhi (elettrodomestici) e la multinazionale svedese Ikea (mobili e complementi di arredo).

Infine nei trasporti, l’Istituto ha selezionato quattro gruppi: Thales Alenia Space (aerospazio e difesa), Fedex Express (logistica), Trenitalia (mobilità) e Leaseplan (noleggio).

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteGhirelli: «In inverno gare di Serie C al mattino»
SuccessivoMoratti Jr e Della Ragione (CdA Juve) investono nell’app Finn