Manchester City Manchester United in streaming gratis
(Foto: LINDSEY PARNABY/AFP via Getty Images)

Silver Lake, la società di private equity statunitense, ha visto crescere la sua quota di partecipazione nel City Football Group (CFG), la holding che controlla diverse società calcistiche tra cui i campioni della Premier League inglese: il Manchester City. Nello specifico, Silver Lake ha visto crescere la sua quota a 14,5%, un dato che lo incorona secondo maggiore azionista del gruppo.

La società di investimento ha acquisito la sua ultima serie di azioni del City Football Group, una quota del 4,1%, dalla società cinese China Media Capital. La partecipazione originale che Silver Lake ha acquistato nella holding che controlla i Citizens era una quota di poco superiore al 10%, acquistata nel 2019 per mezzo miliardo di dollari. Quell’acquisto ha segnato una valutazione del City Football Group a 4,8 miliardi di dollari.

China Media Capital, da parte sua, mantiene ancora una quota dell’8,2% nel City Football Group, avendo originariamente pagato 485 milioni di dollari per una quota del 13% nel 2015. Il CFG, oltre al Manchester City, ha investimenti in altre 10 squadre di calcio in tutto il mondo, incluso un importante controllo su club di Stati Uniti, Australia, India, Giappone, Francia, Belgio e Italia.

A proposito di Italia, il CFG ha rilevato recentemente il controllo del Palermo, club che milita in Serie B. La holding ha preso il controllo dell’80% del della società rosanero. La stessa CFG è controllata dalla famiglia reale di Abu Dhabi, che ha acquistato il Manchester City nel 2008 e ha successivamente fondato la holding nel 2013.

Silver Lake, oltre al CFG, detiene anche partecipazioni in proprietà sportive tra cui New Zealand Rugby (attraverso un accordo raggiunto a febbraio), il gigante internazionale dell’intrattenimento e dello sport Endeavour e la società di articoli sportivi Fanatics. L’ultimo acquisto di Silver Lake risale a metà agosto, quando la società ha preso il controllo di Diamond Baseball Holdings, e quindi di 10 franchising della Minor League Baseball, per 280 milioni di dollari.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteFootball Affairs: El Clásico della finanza se lo aggiudica il Real Madrid
SuccessivoCartolina dal Qatar: corsa contro il tempo a due mesi dai Mondiali