Dibattito pubblico San Siro
Il progetto di Populous per il nuovo San Siro

Il Comune ha approvato, in vista del dibattito pubblico, l’aggiornamento del progetto per il nuovo San Siro proposto da Inter e Milan. Nelle prossime settimane, infatti, inizierà ufficialmente il dibattito pubblico e i club hanno dovuto presentare il nuovo piano rivisto in base alle ultime indicazioni dell’amministrazione comunale. In particolare, sul tema volumetrie, che passano ufficialmente da 0.51 allo 0.35 per un totale di 46mila metri quadrati in meno di consumo di suolo. Inviariati, invece, i costi aggregati per i club pari a 1,2 miliardi di euro, in particolare a causa degli aumenti relativi alle materie prime.

“La proposta aggiornata risulta quindi migliorativa rispetto alla precedente in quanto prevede l’implementazione delle aree a verde profondo – pari a circa 50.000 mq – assumendo il verde pubblico e gli elementi ad esso strettamente connessi, un ruolo unificante, capace di rafforzare le connessioni, l’accessibilità e la continuità delle aree non urbanizzate con la città costruita”, spiega il Comune di Milano.

“Il progetto rafforza la riconfigurazione dell’area a distretto sportivo: la c.d. “Cittadella dello sport” contempla l’ampliamento e il miglioramento delle funzioni sportive insediate (nuovo stadio e nuove funzioni integrate allo sport /intrattenimento specializzato, nel comparto plurivalente) all’interno di un nuovo parco urbano attrezzato che fungerà da raccordo/unione tra le differenti forme di naturalità e attrezzature esterne al perimetro d’intervento. Gli spazi attrezzati – disposti nello studio proposto ad altezze differenti e quindi diversamente accessibili – saranno dedicate prevalentemente a giochi e/o sport e costituiranno circa il 65% del Comparto Plurivalente”.

“Il progetto prevede inoltre la realizzazione di opere di urbanizzazione sull’area di proprietà comunale. Queste opere comprendono la realizzazione di nuove aree a verde pubblico, percorsi pedonali e la riqualificazione del sistema viabilistico esistente, in particolare per garantire l’accessibilità al sistema dei parcheggi interrati a servizio dello stadio, sia a servizio delle funzioni complementari e funzionali all’impianto sportivo”, conclude Palazzo Marino sui temi che hanno portato all’approvazione del progetto.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteBosnia, amichevole con la Russia: Pjanic e Dzeko dicono no
SuccessivoSky, nuovo sconto per l’abbonamento: Tv e Sport a metà prezzo