Jorge Mendes quanto guadagna
(Photo credit should read JACK TAYLOR/AFP via Getty Images)

Cresce il peso delle commissioni agenti. E’ quanto emerge dall’International Transfer Market Snapshot pubblicato dalla FIFA in merito al mercato dell’estate 2022. L’importo totale delle tasse di servizio per gli agenti del club dichiarato nei trasferimenti durante la finestra estiva è stato di poco inferiore ai 500 milioni di euro (492,12 milioni di euro).

Nel corso degli ultimi dieci anni, il rapporto tra commissioni per servizi di agente e commissioni di trasferimento durante la finestra di registrazione di metà anno è così cresciuto dal 6,1% nel 2012 al 9,9% nel 2022.

Nel periodo tra il 1 giugno e il 1 settembre sono stati completati 9.717 trasferimenti internazionali che coinvolgono giocatori professionisti, con altri 417 trasferimenti ancora in sospeso al momento della pubblicazione. Ciò costituisce un aumento del 16,2% rispetto al 2021 e del 6,9% rispetto ai livelli pre-COVID del 2019. Complessivamente, sono stati spesi a livello internazionale 5 miliardi di dollari.

A proposito della spesa sostenuta per i trasferimenti, l’Inghilterra rimane salda in testa e stacca tutte le altre associazioni con oltre 1,8 miliardi di dollari spesi per l’acquisto di calciatori. Segue l’Italia, ancora una volta seconda, con 549,8 milioni di dollari. Il podio è completato dalla Spagna con 479,9 milioni di dollari.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteUfficiale, la Premier rinvia le gare per la morte della Regina
SuccessivoIl Milan e Theo presentano la nuova capsule collection