Blue Skye udienza Elliott
Casa Milan (Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Nella giornata di ieri è stato ufficializzato il closing dell’operazione che ha visto ufficialmente RedBird Capital di Gerry Cardinale prendere il controllo del Milan. Il club rossonero è stato ceduto sulla base di una valutazione di 1,2 miliardi di euro, con il fondo Elliott ancora legato alla nuova proprietà da un prestito da circa 600 milioni di euro, il cosiddetto “vendor loan”.

Contestualmente, l’accordo vede anche Yankee Global Enterprises (YGE) – proprietaria dei New York Yankees, una delle franchigie sportive più importanti al mondo – entrare in una partnership strategica con il club con una partecipazione di minoranza nel Milan (si parla di circa il 10%).

RedBird ha una relazione di lunga data con gli Yankees e la famiglia Steinbrenner, con i quali è co-proprietario della Yankees Entertainment Sports (YES) Network, la rete sportiva regionale più seguita negli Stati Uniti d’America.

Nell’ambito dell’intesa, il Milan ha raggiunto anche un accordo con YES Network (rete sportiva regionale di proprietà di un consorzio formato da Yankees, Amazon, RedBird e Sinclair Broadcast Group), attraverso il quale YES trasmetterà le repliche delle partite del Milan, comprese le gare di Serie A, Coppa Italia e Champions League.

L’esordio della partnership di YES con il club rossonero è in programma per il prossimo martedì 6 settembre, quando andrà in onda sulla rete la replica del derby di Milano, che si giocherà il 3 settembre allo stadio Meazza.

GUARDA MILAN-INTER IN ESCLUSIVA SU DAZN. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteJuventus-Spezia in streaming gratis? Guarda la partita in diretta
SuccessivoMilan, Gazidis verso l’addio come AD a novembre