Dove vedere sorteggio calendario Serie A
(Foto: Cesare Purini / Insidefoto)

Riparte la Serie A TIM con grande entusiasmo e un calendario completamente rinnovato per gli impegni delle Nazionali al mondiale qatariota tra novembre e dicembre 2022. Un campionato italiano che vuole prendersi anche la ribalta internazionale e che grazie a Infront, detentore dei diritti media in esclusiva della Seria A per l’estero (a eccezione di USA e MENA dove Lega Serie A vende direttamente), verrà trasmesso in oltre 200 Paesi nel mondo tramite 73 broadcaster multicanale, per un’audience potenziale di oltre 1 miliardo di telespettatori.

Una novità assoluta di questa stagione sarà anche rappresentata dal segnale in 4K all’estero: per la prima volta nella storia della Serie A, infatti, una partita per ogni giornata di campionato verrà trasmessa in alcuni selezionati territori anche in Ultra HD.

Nel corso della prima stagione del triennio 2021/2024 Infront ha garantito alla Serie A una visibilità di quasi 137.000 ore tra dirette, differite, highlights, magazine e repliche delle partite del campionato italiano.

“Quest’anno abbiamo lavorato con il nostro team internazionale di intermediazione dei diritti – ha dichiarato Amikam Kranz, Vice President Media Sales and Operations di Infront – per colmare quel piccolo gap che ancora mancava in alcuni Paesi. Sebbene già lo scorso anno avessimo raggiunto una copertura molto ampia del panorama internazionale con accordi triennali, abbiamo voluto garantire agli appassionati del campionato italiano all’estero ulteriori possibilità di accedere ai contenuti della Serie A. Quest’anno possiamo annoverare 12 nuovi broadcaster che incideranno ulteriormente sull’esposizione del campionato italiano. Anche quest’anno, la quasi totalità degli accordi prevede che per ciascuna giornata di campionato siano trasmesse almeno 5 partite, oltre ai promo, al magazine di presentazione del weekend e agli highlights dell’intera giornata”.  

“A poche settimane dall’inizio della Serie A TIM il campionato italiano si conferma tra i più seguiti e avvincenti del mondo, con oltre un miliardo di spettatori che ogni giornata seguono con passione i nostri Club – ha dichiarato Luigi De Siervo, Amministratore Delegato di Lega Serie A -. Grazie alla partnership con Infront, che prosegue ormai da molti anni, anche in questa stagione il calcio italiano sarà trasmesso in 200 Paesi da 73 differenti broadcasters, ai quali si aggiungono i territori dell’area MENA e gli Stati Uniti dove Lega Serie A ha venduto direttamente. Questi numeri sono anche il frutto delle tante innovazioni che stiamo portando anno dopo anno, arricchendo il prodotto Serie A grazie ad una Lega che è ormai divenuta una vera media company. I contenuti esclusivi NFT, un nuovo player per la trasmissione degli highlights sul nostro sito, lo sbarco sul metaverso, sono solo alcune delle ultime novità che abbiamo lanciato, permettendo a tutti gli appassionati di vivere il calcio italiano come mai prima d’ora”.

Tutti i broadcaster della Serie A TIM per la stagione 2022/2023. In alcuni Paesi la trasmissione delle partite è integrata da estratti, clip e highlights messi in onda da piattaforme lineari e digitali:

EUROPA

  • ARENA SPORT: Ex Iugoslavia (Bosnia Erzegovina, Croazia, Kosovo, Montenegro, Macedonia del Nord, Serbia, Slovenia)
  • BEIN SPORTS: Francia, Andorra, Monaco, DOM-TOM
  • BLUE SPORT e SKY: Svizzera, Liechtenstein
  • BT SPORT e ONE FOOTBALL: Regno Unito, Irlanda
  • CBC SPORT: Azerbaigian
  • C MORE SPORT: Finlandia, Svezia
  • COSMOTE: Grecia
  • CYTAVISION: Cipro
  • DAZN: Germania, Austria
  • DIGI SPORT, PRIMIA SPORT, ORANGE SPORT: Romania
  • ELEVEN SPORTS: Belgio, Lussemburgo, Polonia
  • MATCH TV: Russia
  • MAX SPORT e RING: Bulgaria
  • MEGOGO: Ucraina
  • MOVISTAR+: Spagna, Andorra
  • NOVA SPORT e PREMIER SPORT: Repubblica Ceca, Slovacchia
  • NTRK: Uzbekistan
  • ONE e CHARLTON: Israele
  • OVERSPORT: Albania, Kosovo
  • S SPORT: Turchia
  • SETANTA SPORTS: CSI (Armenia, Azerbaijan, Bielorussia, Georgia, Moldavia, Kazakistan, Kirghizistan, Tagikistan, Turkmenistan, Uzbekistan) e Paesi Baltici (Estonia, Lettonia, Lituania)
  • SPORT TV: Portogallo
  • SPORT 1, SPORT 2: Ungheria
  • STOÐ 2 SPORT: Islanda
  • TELENET: Belgio
  • TOTAL SPORTS NETWORK: Malta
  • TV2: Danimarca
  • ZIGGO SPORT: Paesi Bassi

AMERICHE

  • CBS: USA, possedimenti americani (PAESI DOVE LEGA SERIE A VENDE DIRETTAMENTE)
  • ESPN: Sudamerica (Argentina, Bolivia, Cile, Colombia, Ecuador, Georgia del Sud e Sandwich Australi, Isole Falkland, Paraguay, Peru, Uruguay, Venezuela); America Centrale (Messico, Belize, Costa Rica, Cuba, El Salvador, Guatemala, Haiti, Honduras, Nicaragua, Panama, Repubblica Dominicana); Caraibi (Aruba, Anguilla, Antigua e Barbuda, Bahamas, Bajo Nuevo Bank, Barbados, Bonaire, Cayman, Curaçao, Dominica, Giamaica, Grenada, Guadalupa, Guyana, Guyana Francese, Isola Navassa, Isole Clipperton, Martinica, Montserrat, Saba, Saint Barthélemy, Sint Eustatius, Saint Kitts e Nevis, Saint Martin, Saint Vincent e Grenadine, Saint Lucia, Suriname, Trinidad e Tobago, Turks e Caicos)
  • FUBO TV, TLN: Canada

ASIA e OCEANIA

  • BEIN SPORTS: Australia, Nuova Zelanda e Sudest Asiatico (Brunei, Cambogia, Filippine, Hong Kong, Indonesia, Laos, Malaysia, Singapore, Tailandia, Timor Est)
  • CCTV, IQIYI e MIGU: Cina
  • DAZN: Giappone
  • ELTA: Taiwan
  • GAZI TV, NAGORIK TV, RABBIT HOLE: Bangladesh
  • HTV e VTVCAB: Vietnam
  • ICE SPORTS: Maldive
  • MACAU CABLE TV: Macao
  • SPORTS 18: Subcontinente Indiano (India, Bangladesh, Bhutan, Maldive, Nepal, Pakistan, Sri Lanka)
  • SPOTV: Corea
  • SPS PRIME: Mongolia

AFRICA SUBSAHARIANA

  • SUPERSPORT: Africa Sub-Sahariana (Angola, Benin, Botswana, Burkina Faso, Burundi, Camerun, Capo Verde, Ciad, Comore, Congo, Costa d’Avorio, Eritrea, eSwatini, Etiopia, Gabon, Gambia, Ghana, Guinea, Guinea Bissau, Guinea Equatoriale, Kenya, Lesotho, Liberia, Madagascar, Malawi, Mali, Mauritius, Mayotte, Mozambico, Namibia, Nigeria, Niger, Riunione, Ruanda, Sant’Elena e Ascensione, São Tome e Principe, Senegal, Seychelles, Sierra Leone, Sudafrica, Tanzania, Togo, Uganda, Zimbabwe, Zambia)
  • CANAL+ AFRIQUE: Paesi francofoni dell’Africa Sub-Sahariana (Benin, Burkina Faso, Burundi, Camerun, Capo Verde, Ciad, Congo, Costa d’Avorio, Gambia, Ghana, Guinea, Guinea Bissau, Guinea Equatoriale, Mali, Niger, Repubblica Centrafricana, Repubblica Democratica del Congo, Ruanda, Senegal, Sierra Leone, Togo)

Verrà inoltre trasmessa in chiaro una partita per ogni giornata da emittenti nazionali in determinati Paesi, quali Ghana, Kenya, Malawi, Mozambico, Nigeria e Seychelles.

MEDIO ORIENTE E NORD AFRICA (PAESI DOVE LEGA SERIE A VENDE DIRETTAMENTE)

  • ABU DHABI MEDIA e STARZPLAY: Algeria, Arabia Saudita, Bahrein, Ciad, Egitto, Emirati Arabi Uniti, Gibuti, Giordania, Iran, Iraq, Kuwait, Libano, Libia, Marocco, Mauritania, Oman, Palestina, Qatar, Somalia, Sudan, Sud Sudan, Siria, Tunisia, Yemen

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteInzaghi: «Mercato chiuso, Inter deve rimanere così»
SuccessivoDove vedere Juventus Sassuolo: come guardare la partita