Palomino controanalisi
José Palomino (Photo by Stuart Franklin/Getty Images)

José Palomino, giocatore dell’Atalanta trovato positivo al Clostebol Metabolita dopo un controllo di Nado Italia, si avvale del diritto alle contro-analisi entro 72 ore dalla notifica della sospensione cautelare, avvenuta martedì scorso, da parte del Tribunale Nazionale Antidoping.

«Atalanta BC comunica che il proprio tesserato Josè Luis Palomino richiederà le controanalisi del campione B e la documentazione analitica dei campioni prelevati», l’annuncio sul sito ufficiale del club nerazzurro che chiede rispetto per il giocatore.

«Si ritiene doveroso, vista la delicatezza della vicenda, di comune accordo con il calciatore ed i legali, di invitare al massimo rispetto della privacy della Famiglia Palomino che in questi giorni si sente particolarmente affranta da una vicenda che la sta profondamente segnando non solo dal lato professionale, ma anche umano», prosegue il comunicato.

«Rimane forte, alla luce degli accertamenti in corso, il fermo convincimento che si possa dimostrare l’estraneità del calciatore alla vicenda», conclude l’Atalanta nel suo comunicato ufficiale.

SCOPRI IL CALCIO SU TIMVISION. LA SERIE A DI DAZN E LA CHAMPIONS DI INFINITY+ A 19,99 EURO AL MESE PER TUTTO IL 2022/23. ABBONATI ENTRO IL 30 LUGLIO. IL PRIMO MESE E’ GRATIS

PrecedenteCori pro-Putin dai tifosi del Fenerbahce: indagine UEFA
SuccessivoUfficiale, Koundè al Barça: affare da oltre 50 mln