Lisandro Martinez Manchester United cifre
(Foto: Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)

Il Manchester United mette a segno un nuovo e importante colpo di mercato. Il club inglese ha portato a termine il trasferimento di Lisandro Martínez dall’Ajax. Il difensore passa ai Red Devils, dove ritrova il tecnico Erik ten Hag in panchina. Un nuovo innesto, dunque, in attesa di capire quale sarà il futuro di Cristiano Ronaldo.

L’Ajax – si legge in una nota ufficiale pubblicata dai Lancieri – ha concordato con il club inglese una quota di trasferimento di 57,37 milioni di euro. Includendo le variabili, tale importo potrebbe salire a 67,37 milioni di euro. Un affare che entra nella top 10 dei trasferimenti più costosi per lo United, classifica che attualmente vede sul podio Paul Pogba (oggi alla Juve), Harry Maguire e Jadon Sancho.

«Con l’Ajax, Lisandro Martínez è diventato campione d’Olanda due volte, nel 2021 e nel 2022. Il “giocatore dell’anno Ajax” della scorsa stagione ha vinto anche la Coppa d’Olanda nel 2021. Ha vinto il suo primo premio, il Johan Cruyff Shield, al suo debutto in 2019», spiega la società olandese nel comunicato che ne annuncia la cessione.

Lisandro Martinez, da parte sua, ha dichiarato: «È un onore entrare a far parte di questa grande squadra. Ho lavorato così duramente per arrivare a questo momento e, ora che sono qui, mi spingerò ancora oltre. Ho avuto la fortuna di far parte di squadre di successo nella mia carriera ed è quello che voglio continuare a fare al Manchester United. Ci sarà molto lavoro da fare per arrivare a quel momento, ma credo fermamente che, con questo allenatore e insieme ai miei nuovi compagni di squadra, possiamo farcela».

«Voglio ringraziare l’Ajax e i suoi fan per tutto il supporto che mi hanno dato. Ho passato dei momenti incredibili lì, ma sento che è il momento giusto per mettermi alla prova in un altro ambiente. Ora sono nel club perfetto per farlo», ha concluso.

SCOPRI IL CALCIO SU TIMVISION. LA SERIE A DI DAZN E LA CHAMPIONS DI INFINITY+ A 19,99 EURO AL MESE PER TUTTO IL 2022/23. ABBONATI ENTRO IL 30 LUGLIO. IL PRIMO MESE E’ GRATIS

PrecedenteGenoa Lazio in streaming gratis: guarda la partita in diretta
SuccessivoFassone: «Per vincere servono costi superiori ai ricavi»