Sorare Serie A cifre
Il pallone della Serie A 2022/23

Passa anche dagli NFT il tentativo della Lega Serie A di espandersi a livello internazionale e raggiungere un pubblico più giovane. La massima lega calcistica italiana ha annunciato ieri la partnership con Sorare, società che offre un’esperienza di fantacalcio con blockchain, per portare ai tifosi, a partire dalla prossima stagione, una novità molto interessante.

L’accordo ha durata pluriennale e, stando a quanto appreso da MF-Milano Finanza, ha un valore di 10 milioni di euro. La Serie A è la terza grande competizione calcistica europea a firmare un accordo ufficiale con Sorare, società francese valutata 4,3 miliardi di dollari dopo l’ultimo round di finanziamento.

«In Lega Serie A siamo sempre alla ricerca di opportunità per sfruttare le tecnologie emergenti, per migliorare l’esperienza degli appassionati e per aiutare i nostri Club a coinvolgere al meglio il pubblico internazionale. Sorare è all’avanguardia in questo settore e combina in modo unico il football fantasy gaming con le card NFT collezionabili e questo ci permette di allargare la nostra target audience al fine di avvicinare i fan più giovani al calcio della Serie A TIM. È una partnership con un grande potenziale e siamo pronti a lanciare le prime collection in vista della stagione 2022/23», ha commentato l’AD della Lega Luigi De Siervo.

I tifosi italiani potranno comprare gli NFT dei loro beniamini sul mercato della piattaforma, che si appoggia alla blockchain di Ethereum. Gli utenti poi si sfideranno con formazioni da cinque giocatori, con premi per i migliori. Per Sorare è un altro step di crescita in un percorso che continua a riportare utenti in aumento del 30% mese su mese (sono più di 2 milioni in tutto) nonostante la crisi del mercato di NFT e crypto.

GODITI L’ESTATE CON TIMVISION: DAZN CON TUTTA LA SERIE A TIM E INFINITY+ CON LA UEFA CHAMPIONS LEAGUE FINO AL 31/08 TE LI OFFRE TIM, POI 19,99€/MESE PER 12 MESI. ATTIVA ORA E INIZI A PAGARE DA SETTEMBRE!

PrecedenteVodafone, focus su M&A: presente anche l’Italia
SuccessivoLa Juve sfida il Barcellona: l’amichevole in diretta tv