Laporta Piquè situazione finanziaria
Joan Laporta (Photo by LLUIS GENE/AFP via Getty Images)

Sixth Street alza la posta in gioco e acquisirà complessivamente il 25% dei ricavi generati dai diritti televisivi del Barcellona per i prossimi 25 anni. Per portare a termine questa operazione – scrive El Confidencial – il fondo ha chiesto un prestito di 300 milioni di euro a JP Morgan e Bank of America con il quale cercherà di ottenere le risorse necessarie.

Il fondo ha pagato in contanti a fine giugno i primi 207,5 milioni con i quali il club presieduto da Joan Laporta ha chiuso in extremis la prima vendita di asset che gli ha permesso di salvare la stagione 2021/22. Un trasferimento che, con la plusvalenza di 267 milioni di euro che ha generato, ha coperto il buco contabile di 160 milioni di euro che la società avrebbe fatto registrare per quest’ultimo anno.

L’operazione si articolerà attraverso la creazione di una società, alla quale il Barcellona cederà una quota dei diritti televisivi legati alla trasmissione delle partite della Liga spagnola, poiché questo è l’unico modo in cui l’affare può essere considerato come una vendita, con l’iniezione calcolata come una rendita straordinaria e con i diritti che possono essere recuperati in 25 anni.

L’operazione era urgente non tanto in termini di tetto salariale della Liga (anche se un effetto lo produce), quanto per evitare il terzo anno consecutivo in rosso. Il bilancio 2021/22 avrebbe fatto registrare una perdita di 160 milioni di euro tra mancati tagli agli stipendi e senza nuovi ricavi. Ora il rosso è ampiamente coperto e l’anno fiscale si potrà chiudere con un risultato netto positivo, anche se ancora non si sa a quale livello.

Per questo ulteriore 15% – che si aggiungerà dunque al 10% già acquisito – Sixth Street chiederà quindi un finanziamento come già fatto per acquisire il 30% della nuova società che gestirà il nuovo Santigao Bernabéu per un periodo di vent’anni. Il fondo di investimento ha ottenuto un prestito da JP Morgan che gli ha permesso di chiudere un’operazione per la quale il Real Madrid otterrà 360 milioni di euro.

GODITI L’ESTATE CON TIMVISION: DAZN CON TUTTA LA SERIE A TIM E INFINITY+ CON LA UEFA CHAMPIONS LEAGUE FINO AL 31/08 TE LI OFFRE TIM, POI 19,99€/MESE PER 12 MESI. ATTIVA ORA E INIZI A PAGARE DA SETTEMBRE!

PrecedenteTorino, Bremer plusvalenza record nell’era Cairo
SuccessivoChelsea, Boehly raccoglie 950 milioni in prestito