(Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

Cristiano Ronaldo non si è presentato questa mattina alla ripresa degli allenamenti del Manchester United. Come riportato dai media inglesi, dietro alla decisione del portoghese di non presentarsi al primo giorno di raduno posticipando quindi il suo rientro in Inghilterra dopo le vacanze ci sarebbero motivi familiari. 

Il club avrebbe accettato la spiegazione, quindi, ma i rapporti tra Cristiano Ronaldo e il Manchester United appaiono sempre più tesi, a nemmeno un anno dal suo ritorno in Inghilterra. Nei giorni scorsi infatti è emersa la richiesta del portoghese, che avrebbe chiesto al club di essere ceduto nel caso in cui dovesse arrivare qualche offerta ritenuta accettabile dal giocatore, che vorrebbe giocare in Champions League nella prossima stagione.

Tuttavia, per ora, il Manchester United avrebbe ribadito la sua intenzione di non cedere l’attaccante ex Juve e Real Madrid, anche se sono già spuntati i nomi del possibile sostituto: all’olandese Erik ten Hag, neoallenatore dello United infatti, piace il brasiliano Antony, che indossa la maglia dell’Ajax e che il tecnico conosce molto bene, per averlo avuto alle proprie dipendenze.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29.99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteMapei oltre i 3 miliardi di ricavi: «E non vendiamo il Sassuolo»
SuccessivoGazidis: «Il Milan vuole migliorare, siamo pronti alla sfida»