Il Wanda Metropolitano di Madrid (Photo GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images)
Il Wanda Metropolitano di Madrid (Photo GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images)

L’Atletico Madrid continua la ricerca di uno sponsor per i naming rights del Metropolitano e spera di concludere prima dell’inizio del campionato 2022/23. Il club ha negoziato negli ultimi anni con diverse multinazionali, tra cui Allianz, con cui erano stati fatti notevoli progressi, ma nessuno è andato a buon fine.

Secondo quanto riporta 2Playbook, i Colchoneros sono in trattativa con lo sviluppatore immobiliare Civitas. “Il progetto di collaborazione è molto avanzato e include diverse divisioni di Cívitas, ma nulla è ancora chiuso”, spiegano fonti del club .

Civitas andrebbe a sostituire Wanda che ha pagato 50 milioni di euro per le cinque stagioni in cui ha affiancato il proprio nome all’impianto sportivo. Nella trattativa con la società dell’Estremadura si discute anche di un potenziale sviluppo nei dintorni dello stadio.


Se si trovasse un accordo per i naming rights dello stadio, l’Atletico completerebbe la sua principale piramide di sponsor., a partire da WhaleFin che entra come nuovo main partner e un contratto record per il club di 42 milioni di euro annui fino al 2027. Poi c’è Hyundai che ha recentemente esteso il contratto di sponsorizzazione, che prevede che il logo della casa automobilistica appaia sulla manica della divisa della squadra guidata da Simeone.

Sul retro della maglia, sotto i numeri, compare Ria Money Transfer, il cui accordo scade nel 2024. Anche Nike ha un accordo a lungo termine, fino al 2026.

PROVA L’ESPERIENZA SKY Q PER 30 GIORNI: GUARDA SUBITO SKY TV, SKY SPORT, SKY CINEMA E NETFLIX

PrecedentePlusvalenze, si muove la Figc: la nuova norma per limitarle
SuccessivoIl Palermo al City Football Group: «Obiettivo Serie A»