PSG nuovo statuto
(Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

C’è una piccola ma significativa novità in casa Paris Saint-Germain. Secondo quanto riportato dalla testata online francese Sportune, il club che milita nella Ligue 1 cambierà presto gli statuti della sua società. L’occasione è stato il CdA che si è tenuto nella giornata di ieri utile per discutere della copertura delle perdite accumulate dal club, che presenta un patrimonio netto (271.922.478 euro), inferiore al capitale sociale (511.499.498 euro).

In questa occasione, il Paris Saint-Germain sarebbe passato da una forma giuridica di società per azioni di sport professionistici (SASP), come la maggior parte delle squadre di calcio professionistiche francesi, a una SAS o società per azioni semplificata.

L’obiettivo primario del club parigino è quello di liberarsi dalla struttura associativa del Paris Saint-Germain, che racchiude tutto ciò che non è professionismo. «La forma giuridica SAS consente una maggiore libertà. Si può mettere quello che si vuole negli statuti», ha sottolineato a Sportune uno specialista della materia.

Una cosa è certa: l’azionariato del PSG cerca di poter agire più liberamente, senza dover rendere conto ai propri partner interni. Tuttavia, la stampa francese ipotizza anche uno scenario differente e sicuramente più intrigante, ora che il PSG è un punto fermo del panorama calcistico europeo.

La modifica dello statuto potrebbe anche agevolare una futura cessione della società. Un’operazione che secondo la stampa potrebbe concretizzarsi addirittura al termine dei Mondiali in Qatar, quando – secondo alcune indiscrezioni – la proprietà qatariota potrebbe decidere di lasciare.

PROVA L’ESPERIENZA SKY Q PER 30 GIORNI: GUARDA SUBITO SKY TV, SKY SPORT, SKY CINEMA E NETFLIX

PrecedenteConte, acquisto record al Tottenham: ufficiale Richarlison
SuccessivoInter, Konami sponsor di Interello e maglia allenamento