Dove vedere sorteggio calendario Serie A
(Foto: Cesare Purini / Insidefoto)

Dal governo sta per arrivare un aiuto al mondo del calcio, grazie al decreto Aiuti (il Dl 50/2021) all’esame della Camera, nel quale sono contenuti emendamenti che costituiscono un pacchetto salva calcio. Innanzitutto il differimento dei versamenti di tasse e contributi dal 31 luglio al 31 dicembre.

Inoltre c’è un emendamento che corregge ulteriormente lo sconto fiscale del 50% sugli stipendi degli stranieri ingaggiati per almeno due anni, previsto dal Decreto Crescita. Dopo le proteste dell’Aic, il governo l’aveva limitato agli stranieri over 20 con stipendi oltre 1 milione l’anno, ora il nuovo DL punta ad abbassare il limite a 500mila euro, per consentire di usufruirne anche alle società più piccole.

Secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore, tra ritenute alla fonte, contributi previdenziali e quelli per l’assicurazione obbligatoria, l’Iva e le imposte dirette, il rinvio dei versamenti a fine anno vale per le società circa 900 milioni di euro. Se si aggiunge che si potrà pagare in unica soluzione senza applicazioni di sanzioni e interessi, l’aiuto della Camera è anche più allettante.

Il quotidiano sottolinea poi come gli emendamenti a favore del mondo del calcio stonino con le richieste di aiuto, anche queste in termini di sostegno alla liquidità, avanzate da professionisti e imprese che chiedono lo spostamento dei versamenti del 30 giugno almeno di 20 giorni senza l’applicazione della maggiorazione dello 0,40 a titolo di interesse. Lo spostamento, seppur minimo, non sembra essere all’esame del Governo e il Dpcm di proroga sembra lontano dal diventare realtà.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29.99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteLa Roma si ritira dal Gamper: il Barça valuta la causa
SuccessivoMarotta: «Lukaku in chiusura. Dybala? Nessun accordo»