Rimesse laterali con i piedi
(Foto: CATHERINE IVILL/POOL/AFP via Getty Images)

I legislatori del calcio hanno accettato di testare le rimesse laterali con i piedi al posto della classica rimessa in gioco con le mani, per accelerare la ripresa del gioco. Arsène Wenger, capo dello sviluppo globale del calcio per la FIFA, ha suggerito che i giocatori dovrebbero avere a disposizione fino a cinque secondi per calciare il pallone e l’International Football Association Board (IFAB) consentirà lo svolgimento dei test.

Secondo l’autorevole quotidiano inglese The Tmes, l’idea delle rimesse laterali con i piedi è stata sviluppata da Wenger negli ultimi 18 mesi e Gianni Infantino, presidente della FIFA, ha affermato che l’IFAB ora elaborerà i protocolli per le prove, che dovrebbero essere pronti entro la fine dell’anno. La proposta è stata avanzata dalla Federcalcio olandese, che lo scorso anno ha effettuato i primi test nelle competizioni giovanili.

«Sebbene potremmo essere un po’ scettici su alcune di queste misure, l’IFAB è anche aperto a esaminare qualsiasi proposta venga fatta», ha detto Infantino in una conferenza stampa a Doha. L’idea di limitare le rimesse in gioco con i piedi e a cinque secondi mirerebbe a evitare perdite di tempo e impedirebbe alle squadre di sfruttare la pausa per mandare molti giocatori in area avversaria per un lancio lungo.

Non solo. Altri test saranno effettuati per valutare se una partita debba essere cronometrata quando la palla è in gioco invece che su una durata di 90 minuti, il classico tempo effettivo. «Stiamo cercando di trovare una soluzione in questo senso. Crediamo tutti che non sia davvero accettabile che se la partita è di 90 minuti ne vengano giocati solo 46, 47 o 48», ha detto Infantino.

Attualmente, ci sono più domande che risposte su questa idea, il che rende difficile sapere quanto influenzerebbe il gioco. Bisognerebbe capire ad esempio se i 5 secondi andrebbero calcolati dal momento in cui la palla esce dal terreno di gioco o dal momento in cui la squadra è in possesso. Inoltre, bisognerebbe discutere se la rimessa con i piedi possa portare o meno a posizioni di fuorigioco. Insomma, diversi dubbi ancora, ma i test saranno utili per scioglierli e definire l’idea in maniera più chiara.

SCOPRI IL CALCIO SU TIMVISION. LA SERIE A DI DAZN E LA CHAMPIONS DI INFINITY+ A 19,99 EURO AL MESE PER TUTTO IL 2022/23. ABBONATI ORA

PrecedenteL’Argentina premia Zanetti come ambasciatore in Italia
SuccessivoApple scommette sul calcio: trasmetterà la MLS per 10 anni