Inter Empoli in streaming gratis
Edin Dzeko (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

Ora è ufficiale: Socios.com non sarà più sponsor di maglia dell’Inter, rimanendo tuttavia partner del club nerazzurro. A confermarlo è stato il club nerazzurro, con un post sul proprio profilo Linkedin.

“Il viaggio di Socios.com e dell’Inter continua. Anche se la prossima stagione Socios.com non sarà lo sponsor della maglia del club, offrirà comunque opportunità ai fan di vedere il dietro le quinte del loro club”, si legge nel post della società interista.

Come anticipato da Calcio e Finanza lo scorso gennaio, così, Socios.com non comparirà sul petto della divisa nerazzurra, lasciando spazio a Digitalbits. Socios, che nel 2021/22 ha versato nelle casse del club 16 milioni più bonus come sponsor di maglia, rimarrà tuttavia con un ruolo diverso tra i partner dell’Inter, come confermato dalla stessa società.

“Dalla stagione 2022/23 fino al 2024/25, Socios rimarrà Global Sponsor Advertising Rights a fronte di un corrispettivo annuo pari a 1 milione di euro, in un accordo a cui inoltre si aggiunge sempre la condivisione dei ricavi generati dalla vendita e dal trading di fan token”, si legge tra i documenti del club.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29.99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteInfantino: «Nuovo fuorigioco? Obiettivo calcio più spettacolare»
SuccessivoUfficiale, Chiellini vola in MLS: accordo con il Los Angeles FC