Il Real Madrid pronto a rilanciare la sua “terza squadra”

Il Real Madrid si prepara a rilevare un posto nella Tercera División RFEF, la quinta divisione calcistica spagnola. Il club della capitale è pronto a sostituire il Fuenlabrada Promesas, con…

Superlega come funziona

Il Real Madrid si prepara a rilevare un posto nella Tercera División RFEF, la quinta divisione calcistica spagnola. Il club della capitale è pronto a sostituire il Fuenlabrada Promesas, con l’intenzione di ripristinare il “Real Madrid C”, terza squadra dei Blancos rimasta attiva fino al 2015, prima che una riforma del settore giovanile portasse al suo scioglimento.

Secondo quanto riportato da Relevo, la società spagnola – che ha già fatto sapere alla Federcalcio (RFEF) l’intenzione di rilevare il posto del Fuenlabrada Promesas – è pronta a portare a termine l’operazione. Florentino Pérez aveva eliminato la sua terza squadra nel 2015, quando era in Tercera División, dopo la retrocessione del Real Madrid Castilla nell’ormai defunta Segunda División B. La squadra era stata creata nel 1970 con il nome di Real Madrid Aficionados.

[cfDaznAlmanaccoCalcioPlayer]

Nel luglio 2020, il Real Madrid ha portato a termine l’acquisto del CD Tacón della Liga Iberdrola, consentendo ai Blancos di avere anche una sezione femminile. A seguito della decisione, il Real Madrid ha cessato di essere una delle poche potenze europee a non essere ancora coinvolta nella promozione del calcio femminile.