Juventus calendario amichevoli
(Foto: Emilio Andreoli/Getty Images)

Sul piano sportivo è stata certamente una stagione meno soddisfacente del previsto, ma la Juventus può ora vantare la vittoria di uno “Scudetto” particolare, quello dei social network. È infatti il club bianconero a piazzarsi in vetta della classifica della Serie A per numero di interazioni sui social, davanti ai neo campioni d’Italia del Milan che si fermano a 373 milioni di interazioni. Sul terzo gradino del podio c’è poi l’Inter con un engagement di 301 milioni, seguito dal Napoli (80,5 milioni) e della Roma (79 milioni).

Il dato emerge dal monitoraggio Continuativo di Talkwalker, multinazionale leader globale nella Social e Consumer Intelligence, che misura quotidianamente le principali federazioni, i team e gli atleti a livello globale in termini di presenza interazioni (engagement), followership e partnership sui social.

“Anche dal punto di vista dei follower la classifica nelle prime tre posizioni rimane invariata – spiega Stefano Russo di Talkwalker – con la Juve che domina la classifica con 111.6 milioni di follower, seguita dal Milan a poco più di 48 milioni, ma con, complice la vittoria del campionato, il più alto tasso di crescita dei follower tra le squadre italiane, rispetto alla stagione scorsa, che si attesta a oltre l’8%. Seguono poi l’Inter con 42 milioni di follower, la Roma a quota 17 milioni e il Napoli con 9,9 milioni di follower”.

Classifica squadre social network – Il dato nel resto d’Europa

E’ quello inglese il campionato di calcio più social della stagione 2021-2022. Seguito al secondo posto da LaLiga e Lega Serie A al terzo, che registra però il più alto tasso di crescita dell’engagement social tra i campionati europei, rispetto alla stagione precedente, e il secondo tasso più alto di nuovi follower acquisiti.

Considerando gli account ufficiali delle leghe dei campionati europei, la Premier League nella stagione 2021-2022 (periodo di rilevazione: agosto 2021 – maggio 2022) 696 milioni di interazioni a livello mondiale, con una crescita rispetto alla scorsa stagione del +23%. Al secondo posto troviamo la LaLiga, in flessione del 30%, con complessive 499 milioni di interazioni, quindi sul terzo gradino del podio la Lega Serie A che con i suoi profili social ha generatp 100 milioni di interazioni.

La Serie A è la Lega che ha ottenuto la maggiore crescita di engagement rispetto alla stagione precedente, con un boom di interazioni del 66% e un tasso di crescita di nuovi follower del 18% (21,3 milioni in totale), secondo solo alla Ligue 1 francese (26%). Chiudono poi la Top5 delle leghe calcistiche più social la Bundesliga con 91 milioni di interazioni (+49% sulla stagione scorsa) al quarto posto e al quinto Ligue 1 a quota 25 milioni di interazioni (+21% sulla stagione scorsa).

“Il calcio prosegue la sua crescita nella dimensione digitale– commenta Stefano Russo, Director Media & Sports di Talkwalker EMEA – Rispetto alla scorsa stagione, infatti, l’engagement generato su Facebook, Instagram, Twitter e Youtube da squadre, federazioni e atleti dei cinque campionati di calcio principali in Europa è cresciuto del +19% rispetto alla scorsa stagione.”

Lega Serie A si aggiudica anche lo scettro del campionato europeo con il maggiore numero di contenuti social sponsorizzati generati durante la stagione calcistica, ben 10.968, superando di poco la Premier League (10.359), e doppiando gli altri campionati: LaLiga (5.744), Bundesliga (5.349) e Ligue 1 (4.402).

“Il calcio europeo è un grande veicolo di promozione per brand globali e locali – sottolinea Stefano Russo di Talkwalker – Nel corso della stagione abbiamo misurato le performance di 2.800 social partnership tra 720 aziende e tutti i team e team/leghe calcistiche dei cinque principali campionati europei. Nel complesso i campionati inglese e spagnolo sono quelli che hanno garantito ai loro partner i risultati migliori in termini di engagement. Ma il calcio italiano non sfigura affatto e ci piace sottolineare il risultato della partnership di Lega Serie A con Frecciarossa che ha registrato il numero più alto di visualizzazioni tra tutte quelle veicolate dagli account delle leghe europee in questa stagione.”

Manchester United, Paris Saint Germain e Barcellona le più social d’Europa

Sono Manchester United FC, Paris Saint-Germain e FC Barcelona le regine d’Europa nella classifica social per squadre.

Il team inglese infatti nel corso della stagione 2021-2022 ha collezionato ben 4,3 miliardi di interazioni social, risultato che gli vale il primato. Al secondo posto il Paris Saint-Germain con complessive 3,6 miliardi di interazioni e quindi il Barcellona con 2,1 miliardi; Chiudono la Top5, i freschi vincitori della Champions League del Real Madrid (al quarto posto con 2 miliardi interazioni/stagione) che sopravanzano il Liverpool FC al quinto posto (1,3 miliardi interazioni/stagione).

 

SCOPRI L’OFFERTA DI SKY: SKY TV, CINEMA E NETFLIX A 19,90 EURO AL MESE PER 18 MESI. CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER AVERE TUTTE LE INFO

PrecedenteMatic alla Roma? L’impatto sui conti dei giallorossi
SuccessivoIl flop di FootballStars, la crypto promossa dai calciatori di Inter e Croazia
Giornalista, laureata in Linguaggi dei media all'Università Cattolica di Milano. Esperienza soprattutto in siti internet e qualche incursione in TV e sulla carta stampata.