Il logo del Barcellona (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Il consiglio di amministrazione del Barcellona ha convocato un’assemblea straordinaria dei suoi membri il 16 giugno per votare sull’approvazione della vendita del 25% dei diritti televisivi della Liga. Una vendita che si potrebbe concludere “con uno o più investitori” secondo quanto sostenuto dal club.

Secondo quanto riporta l’Equipe, il club blaugrana non avrebbe risposto all’agenzia di stampa Reuters in merito alla possibile vendita dei propri diritti a CVC.

Nel dicembre 2021, il Barcellona, insieme a Real Madrid e Athletic Bilbao, si è opposto all’accordo che prevedeva che CVC fornisse risorse per 1.994 milioni di euro in cambio dell’8,4% dei diritti delle società per i prossimi cinquant’anni. L’accordo aveva valutato il campionato spagnolo circa 24.250 milioni di euro e solo l’UD Ibiza aveva votato contro insieme agli altri tre club.

Tuttavia il club catalano starebbe valutando di negoziare proprio con il fondo di private equity per una cifra che si dovrebbe avvicinare ai 270 milioni di euro.

ABBONATI ORA A DAZN. 29.99 EURO/MESE. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteRoma, nuova partnership con Fendi fino al 2024
SuccessivoVerità&Affari: Elliott presta 600 mln a RedBird per il Milan