Mancini: «Mondiale mancato non per eccesso riconoscenza»

“Non credo che non siamo andati al Mondiale per eccesso di riconoscenza”. Lo ha detto Roberto Mancini oggi a Coverciano per il raduno della Nazionale che nelle prossime due…

Italia-Inghilterra a San Siro, venduti più di 30 mila biglietti
Roberto Mancini (Photo by Shaun Botterill - UEFA/UEFA via Getty Images) Photo Uefa/Insidefoto ITA ONLY

“Non credo che non siamo andati al Mondiale per eccesso di riconoscenza”. Lo ha detto Roberto Mancini oggi a Coverciano per il raduno della Nazionale che nelle prossime due settimane affronterà l’Argentina e quattro gare di Nations League. “Se valutiamo l’aspetto tecnico avremmo dovuto qualificarci per quanto fatto, siamo una squadra giovane e purtroppo ha pesato una serie di episodi, penso alla sconfitta con la Macedonia subita con un gol al ’92’ con un rilancio di 50 metri – ha aggiunto il ct azzurro – Comunque percepisco ancora amore e attaccamento da parte dei tifosi, la conquista dell’Europeo ha attutito la delusione, ora dobbiamo pensare a ripartire e a essere più forti di prima”.

“Se ho pensato all’addio? Il pensiero può esserci stato a volte, ma la gioia di vincere con la Nazionale è stata così grande da valere la pena di aspettare Nella vita mai dire mai però vincere con la Nazionale è qualcosa di diverso – ha proseguito il ct – Non so se d’ora in poi la Nazionale verrà finalmente messa al centro dei piani del calcio italiano”.

“La Roma ha ottenuto di anticipare l’ultima di campionato per la finale di Conference League? Credo che a marzo si poteva fare qualcosa di più – ha detto riferendosi allo spareggio con la Macedonia – non si può preparare una gara così importante in un giorno, ma per quanto riguarda il futuro non posso sapere cosa succederà”.

“Chiellini? Ha fatto la sua scelta e va rispettata. Parlerò con lui per ringraziarlo – ha spiegato il ct – ma è giusto che segua un’altra strada. Oltre a lui però non ci saranno altri giocatori che mercoledì prossimo disputeranno l’ultima di questa stagione, magari qualcuno tornerà a casa per riposare o perché bisogna fare delle scelte. Nessuno però ha l’età di Chiellini”.

SCOPRI L’OFFERTA DI SKY: SKY TV E SKY SPORT A 24,90 EURO AL MESE PER 18 MESI. CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER AVERE TUTTE LE INFO