Paul Singer tribuna Sassuolo Milan
Paul Singer (Foto: imagoeconomica/Valeriano Di Domenico)

Il calcio scalda i cuori anche dei più grandi finanziari a livello mondiale. Paul Singer, il numero del fondo Elliott Management Corporation, proprietario del Milan, di stanza a New York, potrebbe essere in tribuna a Reggio Emilia per la decisiva gara in chiave scudetto dei rossoneri contro il Sassuolo.

L’indiscrezione è stata anticipata dal noto giornalista Carlo Pellegatti sul proprio canale YouTube e a precisa domanda di Calcio e Finanza sulla presenza di Singer al Mapei Stadium, la notizia non è stata smentita da ambienti di Wall Street. Insomma la presenza di quello che a tutti gli effetti è uno dei maggiori finanziari al mondo non è affatto esclusa.

La partecipazione del numero uno di Elliott a un incontro di campionato dei rossoneri inoltre è quasi un’assoluta novità, dato che Paul Singer aveva seguito il Milan dal vivo solamente una volta nell’ottobre del 2017. Il match era Milan-Roma, e all’epoca Singer non era proprietario del club rossonero, ancora sotto la gestione di Yonghong Li.

Del resto, saranno giorni molto caldi i prossimi in casa Milan, sia sul fronte sportivo che su quello societario. I rossoneri si giocano infatti lo Scudetto all’ultima giornata contro l’Inter di Simone Inzaghi e potrebbero mettere in bacheca il 19° titolo della loro storia, eguagliando proprio i cugini nerazzurri.

Sul fronte societario, invece, rimane aperta la partita per la cessione del club da parte del fondo statunitense. Dopo l’uscita di scena di Investcorp, il Milan sembra essere destinato a passare nelle mani degli americani di RedBird, con Elliott che potrebbe comunque rimanere all’interno della società con una quota di minoranza almeno per una fase transitoria.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteRoma, Friedkin sale all’88,8%: spesi 5,4 mln prima dell’Opa
SuccessivoTra Liverpool e Tolosa, l’universo RedBird nel calcio