Real accordo nuovo Bernabeu
(Il progetto del nuovo stadio Santiago Bernabeu)

Il Real Madrid ha siglato un nuovo accordo da 360 milioni di euro con il gruppo di investimento Sixth Street e la società statunitense operante nel settore dell’intrattenimento sportivo Legends Hospitality per l’organizzazione di concerti e altri eventi al Santiago Bernabéu e diversificare in questo modo i propri ricavi.

Come parte dell’accordo verrà costituita una nuova società per la gestione dello stadio e il ricavato della nuova attività sarà diviso in due parti. Il 70% di quanto incassato sarà destinato al Real Madrid, mentre il restante 30% finirà nelle tasche di Sixth Street. L’accordo avrà una durata di 20 anni.

L’intesa fa parte del piano dei Blancos per la riqualificazione del Bernabeu, che si trasformerà in un vero e proprio stadio all’avanguardia, in grado di “vivere” per sette giorni su sette a settimana e non solamente nei giorni delle partite degli uomini di Carlo Ancelotti.

Il club della capitale – proprio per essere in grado di ospitare altri eventi e sport – sta lavorando per installare una copertura (che si può aprire e chiudere in base alle necessità) e un terreno di gioco retrattile, solamente due delle novità per il suo impianto da 81.000 posti. I lavori saranno completati il prossimo anno e consentiranno di ospitare concerti e altri eventi nella struttura.

«La trasformazione dello stadio Santiago Bernabéu sarà un punto di svolta nella storia del Real Madrid. Questa alleanza sarà fondamentale per fornire esperienze uniche in uno stadio in cui possono essere ospitati più eventi durante tutto l’anno», ha affermato Florentino Pérez, il presidente del Real Madrid.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteL’anticorruzione apre inchiesta su rapporti tra RFEF e Piquè
SuccessivoQuali sono i 7 sport che aiutano a bruciare più calorie in 1 ora