Finale Coppa Italia vendita libera
(Photo by Paolo Bruno/Getty Images for Lega Serie A)

Sarà ARISA a cantare l’Inno di Mameli prima della Finale di Coppa Italia Frecciarossa tra Juventus e Inter, in programma domani – mercoledì 11 maggio – allo stadio “Olimpico” di Roma, alle ore 21.00. Tra le voci più eleganti e inconfondibili del panorama italiano, Arisa eseguirà l’Inno di Mameli subito prima del fischio di inizio, con le due formazioni e gli ufficiali di gara già allineati sul terreno di gioco, accompagnata dalla banda dell’Arma dei Carabinieri.

Cantante pluripremiata, autrice, attrice e doppiatrice, scrittrice, conduttrice televisiva e icona della musica italiana, Arisa ha dimostrato in questi anni di essere un’artista a 360°. In oltre dodici anni di carriera ha collezionato 4 dischi d’oro e 7 di platino e ha partecipato undici volte al Festival di Sanremo (sette in gara, tre come ospite e una come presentatrice), vincendo due edizioni: nel 2009 con Sincerità tra le “Nuove proposte” e nel 2014 con Controvento nella categoria “Campioni”. Nel 2012 si è classificata seconda con La Notte, tra i suoi pezzi più intensi certificato triplo disco di platino.

Giudice per tre edizioni di X Factor, ha scritto due libri e ha dimostrato il suo eclettismo musicale anche attraverso la collaborazione con artisti diversi come Mauro Pagani, Cristina Donà, Club Dogo, Jose Feliciano, Tricarico, Giovanni Caccamo, Enzo Gragnaniello, Fedez e J-Ax, Takagi&Ketra, MYSS KETA, Lo Stato Sociale, Tony Hadley degli Spandau Ballet, Cristina D’Avena, Alberto Urso, Gigi D’Alessio. L’artista italiana ha, inoltre, prestato la voce per amatissimi personaggi di film di animazione di fama mondiale, recitando anche in cinque film e partecipando a programmi televisivi di successo come Amici e Ballando sotto le stelle.

La fama di Arisa ha oltrepassato i confini nazionali quando si è esibita al Master Theatre di New York come rappresentante dell’Italia per l’undicesima edizione del Festival della Musica Italiana, mentre a marzo 2022 è volata a Pechino per cantare l’Inno di Mameli per la cerimonia di chiusura delle paralimpiadi dei Giochi Invernali di Beijing 2022.

Tutti le riconoscono, infine, una rara sensibilità umana verso le tematiche sociali, testimoniata fra le altre cose dal suo recente concerto al Teatro Lirico di Milano a sostegno dell’emergenza ucraina, dall’impegno per i bambini di Haiti, dalla candidatura al Premio Amnesty Italia e dalla partecipazione al concerto in favore dei cittadini abruzzesi colpiti dal terremoto del 2009.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteCoppa Italia, la finale Juve-Inter in esclusiva Mediaset
SuccessivoConference, al via la vendita dei biglietti UEFA per la finale