Quanto vale promozione Serie A
Il pallone della Serie A (Photo Cesare Purini / Insidefoto)

Un miliardo di distanza dalla Liga, cifre dimezzate rispetto alla Premier League. Sono queste le differenze in termini di ricavi nelle ultime due stagioni per le big di Serie A rispetto alle rivali spagnole e inglesi, analizzando i bilanci delle stagione 2019/20 e 2020/21, le due colpite dal Covid (con una differenza che, stadi aperti, può essere addirittura maggiore). Nell’analisi abbiamo preso in considerazione il fatturato netto (escluso quindi il player trading) delle principali società in Serie A, in Premier League e nella Liga: quindi in ordine alfabetico Atalanta, Inter, Juventus, Milan, Napoli e Roma in Serie A; Arsenal, Chelsea, Liverpool, Manchester City, Manchester United e Tottenham in Premier League; Atletico Madrid, Barcellona, Real Madrid, Siviglia, Valencia e Villarreal nella Liga.

Il quadro che emerge è di una differenza ampissima: i numeri parlano di un campionato inglese che viaggia al doppio della velocità delle squadre italiane a livello economico anche negli anni del Covid, riuscendo comunque ad avere perdite inferiori, mentre le big della Liga incassano quasi il 40% in più e soffrono comunque rossi minori.

Complessivamente, le sei squadre italiane hanno registrato fatturati pari a 1,58 miliardi di euro nel 2020/21 (al netto del player trading), con una variazione di 226 milioni rispetto al 2019/20: nei due anni segnati dal Covid (con anche lo slittamento di una parte di ricavi del 2019/20 nel bilancio 2020/21 causa campionato concluso oltre il 30 giugno), le società hanno registrato fatturati per 2,94 miliardi di euro.

RICAVI 2020/21 2019/20 VAR. %
Juventus 437,5 401,4 36,1 9%
Inter 356,4 301,4 55,0 18%
Milan 232,6 164,1 68,5 42%
Roma 194,8 141,2 53,5 38%
Napoli 174,5 176,4 -1,9 -1%
Atalanta 189,0 173,5 15,5 9%
TOTALE 1.584,7 1.358,0 226,7 17%

 

Numeri che, anche sommati, non bastano a raggiungere le cifre della Premier League nella singola stagione. Nel 2020/21, infatti, le sei squadre inglesi oggetto di analisi hanno registrato 3,23 miliardi di euro di fatturato (sempre al netto del player trading), in leggera crescita rispetto ai 3,18 miliardi del 2019/20. A dominare in tal senso è il Manchester City, che da sola ha avuto ricavi a 690 milioni di euro: Juventus e Inter, le prime due in Italia, sommate raggiungono i 790 milioni.

RICAVI 2020/21 2019/20 Var. %
Manchester City 689,6 578,9 110,7 19%
Manchester United 598,0 616,0 -18,1 -3%
Liverpool 589,8 592,8 -3,0 -1%
Chelsea 526,2 493,0 33,2 7%
Tottenham 437,9 486,9 -49,0 -10%
Arsenal 397,2 416,9 -19,7 -5%
TOTALE 3.238,7 3.184,6 54,1 2%

 

Le big della Liga, invece, hanno registrato 1,93 miliardi di ricavi nel 2020/21, di cui quasi 1,2 miliardi riferite alle sole Real Madrid e Barcellona, che scavano la vera differenza rispetto alla Serie A. Nei due anni legati al Covid, i top club spagnoli hanno registrato complessivi 4,08 miliardi di ricavi.

RICAVI 2020/21 2019/20 VAR. %
Real Madrid 641,8 700,4 -58,6 -8%
Barcellona 554,6 695,8 -141,2 -20%
Atletico Madrid 339,2 344,7 -5,5 -2%
Siviglia 170,7 145,3 25,4 18%
Villareal 124,0 86,0 38,0 44%
Valencia 108,5 172,1 -63,6 -37%
TOTALE 1.938,8 2.144,3 -205,5 -10%

 

Numeri peggiori per la Serie A anche parlando di risultato netto a bilancio. Complessivamente, le italiane hanno registrato una perdita di 761,1 milioni di euro nel 2020/21, rispetto ai -558 milioni del 2019/20. C’è chi, nonostante il Covid, è riuscito a mantenere l’utile come l’Atalanta (51,7 milioni nel bilancio 2020 e 35,1 in quello 2021) o a ridurre sensibilmente la perdita come il Milan, che ha dimezzato il rosso passando da -194,6 a -96,4 milioni, mentre Juventus e Inter hanno visto crescere la perdita addirittura di oltre 100 milioni da una stagione all’altra. In totale, nelle due stagioni principalmente segnate dal Covid, le italiane hanno registrato un rosso di 1,3 miliardi di euro.

RISULTATO NETTO 2020/21 2019/20
Atalanta 35,1 51,7
Napoli -58,9 -19,0
Milan -96,4 -194,6
Roma -185,3 -204,0
Juventus -209,9 -89,7
Inter -245,6 -102,4
TOTALE -761,1 -558,0

 

Anche in Premier League non sono mancati rossi pesanti a bilancio: quattro delle sei big, infatti, hanno chiuso l’ultimo esercizio con una perdita oltre i 100 milioni di euro, con il Chelsea che ha fatto segnare addirittra un -185,7 milioni nel 2020/21. Ma c’è anche chi ha limitato decisamente i danni, come il Liverpool (-11,5 milioni) e il Manchester City, che dopo il -152,5 milioni del 2019/20 ha fatto segnare addirittura un utile di 2,9 milioni. Complessivamente, i top club hanno registrato nel 2020/21 una perdita pari a 537,2 milioni, rispetti ai 324,2 milioni del 2019/20, per un rosso complessivo nelle ultime due stagioni pari a 861,4 milioni, poco più di quello delle big di Serie A nel solo 2020/21.

RISULTATO NETTO 2020/21 2019/20
Manchester City 2,9 -152,5
Liverpool -11,5 -47,7
Tottenham -101,4 -77,3
Manchester United -111,6 -28,1
Arsenal -129,8 -57,8
Chelsea -185,7 39,3
TOTALE -537,2 -324,2

 

In Spagna, poi, pesa particolarmente il rosso record del Barcellona nel bilancio al 30 giugno 2021: i blaugrana hanno chiuso l’esercizio con una perdita da 481 milioni di euro, ovverosia la larga parte di quella registrata dalle big della Liga, che nel 2020/21 hanno avuto perdite per complessivi 678,9 milion, rispetto ai 110,5 milioni del 2019/20, per un rosso complessivo nelle ultime due stagioni pari a 790 milioni, anche in questo caso poco più di quello delle big di Serie A nel solo 2020/21.

RISULTATO NETTO 2020/21 2019/20
Real Madrid 0,8 0,3
Barcellona -481,3 -101,2
Atletico Madrid -111,6 -1,8
Siviglia -41,4 1,2
Villareal -14,2 -1,0
Valencia -31,2 -8,0
TOTALE -678,9 -110,5

 

Complessivamente, quindi, nei due anni di Covid le principali 18 società italiane, inglesi e spagnole hanno registrato 13,4 miliardi di ricavi con rosso di 3 miliardi: di queste cifre, tuttavia, la Serie A porta i numeri minori per i ricavi (2,9 miliardi rispetto ai 4 miliardi della Liga e ai 6,4 miliardi della Premier League) e la maggiore fetta legata alla perdita (-1,3 miliardi contro -789 milioni della Liga e -861 milioni della Premier League)

SERIE A LIGA PREMIER LEAGUE TOTALE
Ricavi 2.942,7 4.083,0 6.423,3 13.449,0
Risultato netto -1.319,0 -789,4 -861,4 -2.969,9

 

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI