Classifica plusvalenze record
Romelu Lukaku (Photo by GLYN KIRK/AFP via Getty Images)

Quasi 300 milioni di sterline agli intermediari: è questa la spesa dei club di Premier League, che da febbraio 2021 a gennaio 2022 hanno versato 272.559.227 sterline (oltre 320 milioni di euro) nelle tasche degli agenti, per una media di oltre 13,6 milioni di sterline a club (circa 16 milioni di euro in media).

Si tratta di una cifra sostanzialmente stabile rispetto ai dati della stagione precedenti, resi noti sempre dalla Football Association (la federcalcio inglese): da febbraio 2020 a febbraio 2021 i club inglesi avevano versato 272.220.223 sterline ai procuratori, per una media di oltre 13 milioni di sterline a club. In testa alla classifica c’era il Chelsea (con 35,2 milioni di sterline) seguito da Manchester City (30,1 milioni) e Manchester United (29,8 milioni).

Nel 2021/22, invece, primeggia il Manchester City, che insieme a Manchester United e Chelsea rappresentano circa il 35% delle spese totali, seguite da Liverpool, Arsenal e Tottenham.

Questa la lista completa delle spese dei club di Premier League per gli agenti (in sterline):

  • Manchester City: 35.046.646 sterline;
  • Manchester United: 29.036.141 sterline;
  • Chelsea: 28.227.858 sterline;
  • Liverpool: 22.136.224 sterline;
  • Arsenal: 18.652.818 sterline;
  • Tottenham: 13.938.231 sterline;
  • Watford: 12.593.435 sterline;
  • Leicester: 12.046.495 sterline;
  • Wolverhampton: 11.958.945 sterline;
  • Everton: 11.494.820 sterline;
  • Leeds: 11.396.947 sterline;
  • West Ham: 10.532.927 sterline;
  • Aston Villa: 9.557.054 sterline;
  • Crysytal Palace: 8.865.483 sterline;
  • Norwich: 8.667.246 sterline;
  • Newcastle: 7.717.687 sterline;
  • Brighton: 6.244.039 sterline
  • Burnley: 6.005.185 sterline;
  • Southampton: 4.941.761 sterline;
  • Brentford: 3.499.285 sterline.

Per quanto riguarda le leghe inferiori, in Championship la spesa totale è stata pari a 44,378 milioni di sterline (40,753 milioni sterline nel 2020/21), con il Fulham (10,1 milioni di sterline) e il Bournemouth (3,5 milioni) a spendere più di tutti. Infine, per la League One le spese totali ammontano a 4,426 milioni di sterline (3,082 milioni di sterline nel 2020/21), mentre per la League Two hanno toccato quota 1,285 milioni di sterline (1,069 milioni di sterline nel 2020/21).

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI