Indice liquidità TAR
Il pallone della Serie A (Photo Cesare Purini / Insidefoto)

Prima assemblea per Casini: al centro l’indice di liquiditàDopo l’elezione del nuovo presidente Lorenzo Casini – in sostituzione del dimissionario Paolo Dal Pino –, la Lega Serie A torna a lavorare su tanti dossier rimasti in sospeso. Da pochi minuti, infatti, è iniziata l’assemblea della massima serie calcistica nella sede di via Rosellini a Milano (presenti tutti i 20 club).

In testa all’ordine del giorno c’è il delicato tema dell’indice di liquidità da rispettare, come chiede la Federcalcio, per l’iscrizione delle squadre al prossimo campionato di Serie A. Si tratta del rapporto tra attività e passività correnti che la Federazione vorrebbe applicare in tempi brevi, mentre resta la contrarietà dei club a utilizzare questo “paletto” per decidere fin da subito le prossime iscrizioni.

La scadenza per sciogliere il nodo è in teoria il prossimo 20 aprile, quando è in calendario il consiglio federale della FIGC. Sullo sfondo, tra i temi non presenti all’ordine del giorno ma in cima ai pensieri dei presidenti, c’è anche quello del cosiddetto “Mundialito” della Serie A e della mancata assegnazione dei diritti tv esteri per il Medio Oriente e il Nord Africa, finora non assegnati a causa di «offerte ritenute non congrue».

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteIntesa Ferrari-MISE: piano da 500 milioni e 250 nuovi assunti
SuccessivoUfficiale, UK e Irlanda si candidano per EURO 2028