Tifosi allo stadio (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

«Sicuramente entro fine marzo gli stadi torneranno alla capienza del 100%, ci siamo». Lo dice a Rai Radio1 il sottosegretario alla Salute Andrea Costa. Costa ha quindi rilevato che «non c’è dubbio che ci sia un innalzamento dei contagi, ma fortunatamente la pressione sui nostri ospedali ha numeri assolutamente sotto controllo. Questo elemento però ci convince ancor di più di quanto sia importante completare il ciclo vaccinale con la dose booster».

Riferendosi quindi alla circolazione di sub varianti della Omicron, «siamo alla fase iniziale, attendiamo i dati. Ma di fronte ad una popolazione completamente vaccinata però – ha sottolineato – anche una eventuale recrudescenza avrebbe di certo un impatto minore».

Si avvicina inoltre il 31 marzo, quando scadrà lo stato di emergenza: «Siamo all’inizio di una fase nuova, già dal primo aprile ci saranno misure di allentamento. Ci sarà una distinzione tra i luoghi all’aperto e quelli al chiuso, una gradualità ed una seconda fase, ragionevolmente nel mese di maggio. Osservando i dati – ha concluso Costa – è ragionevole pensare che ci potrà essere un’estate senza restrizioni».

ISCRIVITI AD AMAZON PRIME VIDEO E PROVALO GRATIS PER 30 GIORNI. CLICCA QUI PER REGISTRARTI

IMPORTANTE: In qualità di Affiliato Amazon, Calcio e Finanza riceve un guadagno dagli acquisti idonei. Calcio e Finanza riceve una commissione per ogni utente, con diritto di usufruire del periodo gratuito di 30 giorni di Amazon Prime, che da www.calcioefinanza.it si iscrive a Prime attraverso PrimeVideo.com. Registrandoti ad Amazon Prime Video attraverso il precedente link puoi pertanto contribuire a sostenere il progetto editoriale di Calcio e Finanza. Grazie.