Serie A nuovo logo
(Foto: Andrea Staccioli / Insidefoto)

La Lega Serie A chiederà alla Figc un nuovo rinvio del termine per adeguare il proprio statuto ai principi informatori stabiliti dal Consiglio federale, rispetto alla scadenza attuale fissata al 15 febbraio. È la posizione che emerge dall’assemblea dei club: le società hanno condiviso la richiesta già fatta dalla Lega nei giorni scorsi, tramite una lettera inviata dal vice presidente Luca Percassi al numero uno della Figc, Gabriele Gravina.

Le motivazioni, aveva spiegato Percassi, riguardano l’impegno da parte di tutti i club di dedicarsi all’elezione del nuovo presidente. Domani, tuttavia, è previsto un consiglio federale, in cui la Figc, a meno non venga concessa una nuova proroga, dovrebbe decidere per la nomina di un commissario ad acta per la Lega.

GUARDA INTER-LIVERPOOL IN DIRETTA SU AMAZON PRIME VIDEO. PROVA IL SERVIZIO GRATIS PER 30 GIORNI. CLICCA QUI PER REGISTRARTI

IMPORTANTE: In qualità di Affiliato Amazon, Calcio e Finanza riceve un guadagno dagli acquisti idonei. Calcio e Finanza riceve una commissione per ogni utente, con diritto di usufruire del periodo gratuito di 30 giorni di Amazon Prime, che da www.calcioefinanza.it si iscrive a Prime attraverso PrimeVideo.com. Registrandoti ad Amazon Prime Video attraverso il precedente link puoi pertanto contribuire a sostenere il progetto editoriale di Calcio e Finanza. Grazie.

PrecedenteBerlusconi all’incasso: cedola di 15 mln da una delle sue quattro holding
SuccessivoSocios nuovo partner dell’UEFA per Champions ed Europa League